Compratori e spacciatori di soldi falsi

28 gennaio 2009 0 Di redazione

Acquistavano il denaro contraffatto per poi rimetterlo in circuito. Per questo sono stati arrestati questa mattina a Pignataro Interamna la 50enne Luisa Spada, il 32enne Antonio  Morelli e la 30enne Concetta Sauchelli. I tre sono rimasti coinvolti nell’operazione «Giotto» coordinata dalla Dda di Reggio Calabria ed eseguita in nove regioni dai carabinieri delle varie compagnie. In tutto sono state eseguite 150 ordinanze di misure cautelari in carcere. Gli inquirenti sostengono di aver sgominato una organizzazione che produceva e distribuiva anche in Germania, Spagna e Lituania, oltre a soldi, valori bollati e documenti, tutti rigorosamente falsi.