Frosinone regina dei cassintegrati

17 gennaio 2009 0 Di redazione

Frosinone è la provincia italiana con il più alto numero di ore di cassa integrazione rapportata al numero totale dei lavoratori dipendenti presenti sul territorio. È quanto emerge da uno studio del dipartimento delle politiche territoriali e del lavoro della Uil sull’impatto della crisi economica. Nella classifica la provincia ciociara è in testa con 52,3 ore pro capite medie annue, seguono Biella (51,96) e Matera (51,66). Guardando invece al dato secco delle ore complessivamente autorizzate nel corso del 2008 Torino è ampiamente in testa, in questa particolare classifica, con oltre 20 milioni di ore (+21,3% sul 2007); al secondo posto Varese con oltre 14 milioni di ore, in impennata dell’87,6% rispetto all’anno precedente. Agrigento è la provincia italiana dove più alto è il tasso di disoccupazione, pari al 16,7%, seguita da altre tre città siciliane: Enna (16,3%), Caltanissetta (15,7%) e Palermo (15,5%).