Sequestrato un appartamento del camorrista Giuseppe Setola

14 gennaio 2009 0 Di redazione

Un appartamento ed un garage di Cassino, sono stati sequestrati questa mattina dai finanzieri del comando di compagnia di Marcianise nel corso dell’operazione “Principe”. Il blitz della Dia di Napoli complessivamente ha permesso di sottrarre immobili per un valore di circa 10 milioni di euro al clan camorristico di Giuseppe Setola, il super latitante arrestato oggi pomeriggio a Mignano Montelungo, a pochi chilometri da Cassino. L’appartamento è all’interno di un affollato condominio in via Arigni.