Giorno: 15 febbraio 2009

15 febbraio 2009 0

Deludente pareggio del Cassino contro il Gela (Le foto dell’incontro)

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Il Cassino si accontenta del pareggio. Nel 22esimo turno di Seconda  Divivisione “C” prima sconfitta stagionale del Catanzaro. Cosenza bloccato in casa sul pari dall`Isola Liri. Gli azzurri, in dieci dal 41esimo del primo tempo (espulso Bianchi per somma di ammonizioni), hanno più volte sfiorato il vantaggio in almeno due occasioni. Il secondo tempo, invece, ha subito la pressione degli ospiti dovuta alla superiorità numerica.

I risultati: Cassino-Gela 0-0; Cosenza-Isola Liri 0-0; Igea Virtus-Catanzaro 1-0; Manfredonia-Barletta 0-1; Monopoli-Aversa 1-1;  Pescina VG-Andria 1-0; Scafatese-Val di Sangro 4-2; Vibonese-Noicattaro 0-0; Vigor Lamezia-Melfi 0-1.

Classifica Cosenza 50; Catanzaro 41; Gela 40; Pescina VG 37; Andria 32; Monopoli 29; Cassino 29; Scafatese 28; Barletta 27; Noicattaro 27; Igea Virtus 26; Vibonese 26; Melfi 24; Isola Liri 21; Aversa N. 21; Manfredonia 19; Val di Sangro 19; Vigor Lamezia 17 Prossimo turno 22/02/2009 Andria-Vibonese; Aversa N.-Pescina VG; Barletta-Monopoli; Cassino-Igea Virtus; Catanzaro-Vigor Lamezia; Gela-Scafatese; Melfi-Manfredonia; Noicattaro-Isola Liri; Val di Sangro-Cosenza

15 febbraio 2009 0

San Valentino da inferno per una coppia di fidanzatini di Roma

Di redazione

Si allunga la scia di vilenza sulle donne. Gesti efferati che sembrano non trovare fine e che, vedono coinvolte ragazze sempre più giovani. Una tranquilla passeggita nel parco della Caffarella a Roma per festeggiare San Valentino, si è trasformato in un inferno per una coppia di fidanzatini. Lei 14 anni, lui 16 anni, nel tardo pomeriggio di ieri, sono stati avvicinati da due uomini che minacciando di ucciderli, li hanno trascinati in un luogo nascosto del parco. Mentre uno manteneva in ragazzo picchiandolo, l’altro approfittava della sua fidanzatina costringedola ad un rapporto sessuale. Poi si sono scambiati i ruoli prima di fuggire senza lasciare tracce e segni evidenti per riconoscerli. La coppia, dopo la violenza, è riuscita a raggiungere un bar e chiedere aiuto. Sul posto la polizia che ha attivato le indagini. I fidanzatini sono stati portati entrambi in ospedale sotto schok. I medici hanno accertato la violenza. Intanto si cercano i due che sembrano essere stranieri.

15 febbraio 2009 0

Muore mentre filma il fratello che guida ubriaco

Di redazione

Stava guidando ubriaco mentre il fratello lo riprendeva, all’interno dell’auto, con il suo telefonino. Una bravata che è finita in tragedia e quelle immagini che avrebbero dovuto far sorridere i loro amici finendo su youtube, hanno provocato invece lacrime per la morte di un 25enne di Latina: Stefano Iannacone. Suo fratello Marco, 18 anni, era alla guida, ubriaco, della Peugeot che si è schiantata a fortissima velocità, su un rettilineo all’ingresso del centro cittadino. Per il 25enne non c’è stato nulla da fare. Gravissime anche le condizioni del fratello 18enne. Il telefonino con le immagini sono state sequestrate dai carabinieri di Latina.

15 febbraio 2009 0

Lotta alla guida in stato di ebbrezza, 5 denunce

Di redazione

Fioccano nel frusinate le denunce per guida in stato di ebrezza. I carabinieri delle varie compagnie della provincia hanno effettuato un ran numero di conmtrolli sulle strade per evitare che si compissero le stragi del sabato sera. Sono quindi stati sorprese ubriachi alla guida della propria auto. Per questo sono stati denunciati, Z. R. 28enne, di Castrocielo; B.S. 25enne di Torrice; M. I., 29enne; B.A. M., 26enne; D.S.P., 35enne, questi ultimi di Frosinone. A. D. I., 36enne, di Torrice, invece è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, infatti, in quella località S. Filippo a Frosinone, in evitente stato di ubriachezza ha minacciato i militari. Segnalati, invece, per uso di sostanze stupefacenti D.S.P., 35enne di Frosinone (1 grammo di hashish); C. M., 22enne, di Ceccano (1,60 grammi di hashish).

15 febbraio 2009 0

Si ustiona i piedi, colpa della maledizione del pollo

Di redazione

Ormai tutto era pronto: la pelle al pollo era stata fatta e doveva essere solo spennata. Per farlo, un’anziana di Atina, come si usa di solito fare, ha messo a bollire un pentolone di acqua. Giunta a ebollizione, però, qualcosa è andato storto. Quell’acqua, invece di spennare la pelle del pollo, è finita sui piedi della donna. La pentola, infatti, dal fornello, è caduta proprio sugli arti inferiori dell’atinate costringendola alle cure ospedaliere del Santa Scolastica di Cassino. Nulla di grave, ma chissà se l’incidente accaduto alla donna non sia riconducibile alla maledizione del cappone.

15 febbraio 2009 0

Aggredita mentre andava a scuola

Di redazione

Pioveva, faceva freddo e quando quell’uomo, dall’apparenza per bene, le ha offerto un passaggio sotto il suo ombrello, la 15enne di Sora ha accettato. Bagnata fino al midollo, era infreddolita, ma quando il 60enne ha iniziato a farle degli apprezzamenti verbali molto pesanti, ha capito che stava rischiando qualcosa di più di un raffreddore; ne ha avuto la certezza quando l’uomo ha iniziato a palpeggiarla con insistenza. A quel punto, la ragazzina, che avrebbe voluto solo un passaggio per arrivare a scuola, gli ha sferrato un calcio ed è riuscita così a liberarsi. A scuola, ha raccontata cosa le fosse accaduto e, con i genitori, ha ripetuto la dinamica dell’aggressione agli agenti della polizia di Sora. Poco dopo l’inizio delle ricerche, il 60enne è stato individuato. Si tratta di un indiuviduo ritenuto psicoloogicamente instabile che è stato denunciato.