A 14anni, violentata dal branco

3 febbraio 2009 0 Di redazione

A Trento marina la scuola per stare con gli amici e viene violentata. Una drammatica storia che lo è ancor più se si pensa che i protagonisti della terribile vicenda sono tutti minorenni e, chi per un motivo e chi per l’altro, con la vita già segnata. La ragazzina vittima della violenza ha 14 anni e a dicembre, quando il fatto sarebbe avvenuto, ha marinato la scuola per trascorrere la mattinata con tre suoi amici di 14, 15 e 17 anni. Dopo circa un mese ha confessato a sua sorella cosa è accaduto durante quel giorno di scuola perso, quando i tre, dopo aver comprato alcuni super alcolici, l’hanno portata a casa di uno di loro e, da ubriaca, l’hanno violentata. La sorella quindi ha raccontato tutto alla madre e di conseguenza alla polizia che, questa mattina, in seguito alle indagini svolte, ha posto in stato di fermo i tre minorenni accusandoli di violenza sessuale e sudditanza psicologica, e affidandoli ad un centro per minori.