Cade nella tromba delle scale e muore

3 febbraio 2009 0 Di redazione

E’ morto cadendo nella tromaba delle scale di un albergo che stava restaurando. Si tratta di Mario M. 42 anni, originario del comune di Sant’Andrea in provincia di Frosinone ma residente a San Mauro Pascoli (Forlì-Cesena). L’uomo ha perso la vita oggi pomeriggio mentre stava lavorando per conto di una ditta di Longiano, nella ristrutturazione di un albergo in via Cavour, a Ponente di Cesenatico. Il 42enne, secondo la ricostruzione fatta dei carabinieri della Compagnia di Cesenatico che indagano sull’accaduto, stava lavorando ai muri della tromba dell’ascensore quando ha perso l’equilibrio precipitando per diversi metri e infilandosi nello spazio tra lo stesso ascensore e il muro. Mario M. è morto sul colpo. Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per estrarer il suo corpo e permettere ai sanitari del 118 di constatare l’avvenuto decesso.