Due nomi “nuovi” nella giuta regionale. E’ polemica

14 febbraio 2009 0 Di redazione

Il giorno del rimpasto in giunta è Arrivato. La politica regionale sta digerendo, chi nel bene, chi nel male, le scelte di cambiamento fatte, dal presidente Piero Marrazzo, all’interno della sua squadra di goverso. Fuori un assessore dei Comunisti italiani, dentro uno dell’Italia dei Valori. Cambio di nomi anche di nomi all’interno del Partito Democratico favorendo un esponente dell’ala “popolare”. L’avvocato Vincenzo Maruccio (Idv) occuperà la poltrona lasciata vuota dall’assessore alla Tutela dei Consumatori Mario Michelangeli (Pdci). Il presidente uscente della Provincia di Frosinone Francesco Scalia (Pd), è il nuovo assessore al Personale e al Patrimonio sostituendo Marco Di Stefano (Pd). Inevitabili le polemiche da parte delle aree politiche “alleate” uscite ridimensionate dal rimpasto. Marrazzo, comunque, sembra voler tirare dritto per la sua strada.