Frosinone beffato in pieno recupero, con autogol, dal Parma

18 febbraio 2009 0 Di redazione

Frosinone beffato, in pieno recupero, da un autogol di Lucenti. E’ la sintesi della partita che ha visto, ieri, i canarini contrapporsi al Parma. Emiliani prudenti, troppo, tanto che i ciociari affondano dopo 13 minuti dall’inizio con una rete di Cavalli, sostituito al 35′ per infortunio, con Tavares. Nel secondo tempo il Parma prende possesso della metà campo del Frosinone con un pressing asfissiante che mette in evidente difficoltà il Frosinone. Gli emiliani, padroni del campo, al 27esimo pareggiano con Manzoni. Il mister Braglia cerca di cambiare il quadro tecnico della sua squadra con altri innesti e sembrava riuscirci. La partitra sembrava ormai destinata al pareggio, ma poi, la beffa. Il pallone  finisce nell’area del Frosinone e i difensori fanno tutto da soli: Guidi spinge Lucenti che, sbilanciato, invece di mettere la palla in angolo, finisce con infilare il suo portiere. Al Matusa di Frosinone, Parma batte Frosinone 2-1.