La sequestrano per violentarla, arrestati due stranieri

9 febbraio 2009 0 Di redazione

Volevano violentarla e per questo l’hanno costretta a salire in macchina. E’ accaduto ieri sera a Monte San Giovanni Campano (Fr). Una ragazzina di 15 anni era in piazza con gli amici quando è stata avvicinata dal suo ex fidanzato, un 21enne albanese, che era in compagnia di un 24enne romeno. I due, con la forza, l’avrebbero costretta a salire in macchina picchiando anche un altro 15enne che aveva tentato di difenderla. Sono scappati, quindi, diretti verso Veroli. Immediatamente è stato lanciato l’allarme ai carabinieri che hanno iniziato le ricerche. Dopo appena 15 minuti, la ragazzina è stata ritrovata dai militari sulla strada. Approfittando di un incrocio, si era gettata dalla vettura ancora in corsa. I due avrebbero cercato di inseguirla ma si sono imbattuti nella pattuglia dei carabinieri. Sono stati quindi arrestati con l’accusa di sequestro di persona e sono stati rinchiusi nel carcere di Frosinone.