Muore una 83enne dopo essere stata stuprata da un rumeno

23 febbraio 2009 0 Di redazione

E’ morta la donna di 83 anni che è stata violentata da un giovane rumeno nel giorno di San Valentino. Era stata aggredita e stuprata proprio  nella notte degli innamorati  e le sue condizioni, da allora, non erano mai migliorate. Si tratta di una donna di 83 anni e non vedente, della provincia di Pavia, del cui corpo un 26enne rumeno ubriaco aveva abusato dopo essersi introdotto furtivamente in casa. Le urla dell’anziana avevano allertato sua nipote, che aveva immediatamente lanciato l’allarme e chiesto l’intervento dei carabinieri da cui l’uomo era stato arrestato e poco dopo rinchiuso nel carcere di Belgioioso.