Nuda davanti ai carabinieri per evitare l’arresto

12 febbraio 2009 0 Di redazione

Si è spogliata e, da nuda, ha sperato che i carabinieri, per imbarazzo, non l’arrestassero. E’ accaduto nella tarda mattinata di ieri a Piedimonte San Germano dove, una nigeriana di 24 anni, alla richiesta di documenti formulata dai militari dell’Arma, si è gettata per le campagne. Sapeva di essere inottemperante ad un  decreto di espulsione e per questo, sapeva anche che sarebbe stata arrestata. Quando i carabinieri che la inseguivano stavano per “accalappiarla”, la donna si è prima spogliata di tutti gli indumenti, poi si è gettata in una pozzanghera. I militari della stazione di Piedimonte non si sono scomposti; le hanno intimato di rivestirsi e, lei, ormai rassegnata, li ha seguiti.