Preparavano lo “sbarco” della droga

7 febbraio 2009 0 Di redazione

Michele Riccardi di 60anni, un narcotrafficante al servizio del clan di Salvatore Zazo, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza, alcuni giorni fa, nella stazione di Cassino.  Il latitante era di ritorno dalla Spagna dove manteneva e gestiva i contatti con alcuni nordafricani per l’approvvigionamento di droga, da far arrivare in Italia principalmente attraverso autoarticolati. Era diretto a Napoli dove, gli inquirenti ritengono stesse approntando un piano per far arrivare la droga direttamente sulle coste italiane in punti non meglio precisati tra Scauri e Terracina. La droga, in parte sarebbe ripartita per Napoli, in parte si sarebbe fermata a Fondi per rifornire gli spacciatori del Sud Pontino e del Cassinate.