Giorno: 19 marzo 2009

19 marzo 2009 0

Se il pastore parte per la transumanza, può portare con sè un pò di droga

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Un pastore di 45 anni era stato trovato con circa 38 grammi di droga, la cui detenzione, però, la Cassazione ha giudicato “giustificata” in quanto l’uomo era in partenza per la transumanza. Secondo i giudici, infatti, detto quantitativo di haschisch era da ritenersi plausibile, in quanto era da cosnsiderarsi la precostituzione di una scorta per uso personale da parte dell’imputato, abituale assuntore di droghe, che durante il viaggio non avrebbe potuto altrimenti assicurarsi il consumo personale durante il lungo periodo di permanenza in montagna. Speriamo che questo non diventi un alibi a disposizione dei ragazzi che, fermati dalla Polizia, abbiano a rispondere “Guardi, mi creda… questa droga non la spaccio mica! E’ che stavo partendo per la transumanza…”

19 marzo 2009 0

Donna picchiata e legata vicino ad una finta bomba. E’ mistero

Di redazione

Un mistero fitto avvolge la vicenda di una donn a aggredita, picchita e lasciata legata vicinino ad un cintura esplosiva in un bad & breakfast in via Volturno a Roma. Questa mattina una cameriera ha aperto la porta della stanza e ha trovato Silvana S., 40 anni originaria di Torino, con il volto tumefatto dalle percosse, legata e priva di sensi tanto che inizialmente si pensava fosse morta. Allertata la squadra mobile ed anche gli artificieri della polizia per disinnescare l’ordigno artigianale lasciato vicino al corpo della donna. Non era uno sprovveduto quello che ha realizzato la bomba e l’ha fatto per ingannare gli artificieri.Quello che doveva sembrare esplosivo erea in realtà panetti di pongo collegati ad un timer, un ordigno artigianale di forma cilindrica, che conteneva una sostanza non ancora identificata. La donna, che tra l’altro è stata anche narcotizzata, ha riferito di essere stata aggredita da un uiomo e una donna, ma non ha saputo aggiungere altro. Ovviamente l’impressione è che conoscesse molto più di quanto ha detto. Si pensa che si possa essere trattato di una spedizione punitiva o per lanciare un messaggio a personaggi vicini alla donna. Proprio sul passato della 40enne si stanno concentrando le indagini della squadra mobile.

19 marzo 2009 0

Il tappeto di Maometto va all’asta

Di redazione

Da stasera in Quatar parte l’asta relativa ad un tappeto indiano, che sarebbe stato commissionato nel 1860 dal Maharaja di Baroda, nel Gujarat indiano. Secondo la casa d’aste organizzatrice dell’evento, la Sotheby’s, il valore di partenza ammonterà a 5 milioni di euro. Eppure, il favoloso tappeto indiano, decorato con motivi floreali e incastonato di pietre preziose, e che avrebbe dovuto costituire ornamento per la tomba di Maometto a Medina, pare non sia mai giunto a destinazione e che, invece, sia stato dirottato verso il Principato di Monaco.

19 marzo 2009 0

Lite tra giovani, sparatoria nella gelateria

Di redazione

Sparatoria tra giovani in un bar di Vasto (Ch). Alle 18 di oggi pomeriggio due giovani sono scesi dalla loro motorino, sono entrati nella gelateria gelateria Pierrot, in viale Giulio Cesare ed hanno aggredito malcuni loro coetanei a calci e pugni. Alcuni avventori del bar sono intervenuti per sedare la rissa e , a quel punto, uni dei due aggressori, ha tirato fuori una pistola ed ha iniziato a sparare in aria. A quel punto i due sono saliti sul loro ciclomotore e si sono dileguati. La polizia è intervenuta e ha ascoltato i ragazzi aggredito peremettendo anche ai sanitari si medeicare le loro ferite.

19 marzo 2009 0

Dal 2012, primi lanci turistici nello spazio

Di redazione

I primi lanci avranno luogo dal nord della Svezia: è quanto previsto dalla società di turismo spaziale “Virgin Galactic”, di proprietà del milionario britannico Richard Branson, a cui fanno capo anche le linee aeree Virgin. In realtà, i primi “clienti spaziali” di Mr. Branson saranno spediti nell’universo già dal 2011, ma l’invio sarà a carico degli USA. Ai futuri sposi, quindi, suggeriamo di attendere soli 3 anni per potersi concedere, poi, un viaggio letteralmente …stellare..

<!– /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-parent:””; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:”Times New Roman”; mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;} @page Section1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.Section1 {page:Section1;} –>

19 marzo 2009 0

La moglie è ossessionata dall’oroscopo e lui chiede la separazione

Di redazione

Evidentemente, alla signora dev’essere sfuggita questa premonizione nel suo futuro, e non si sarebbe aspettata una simile decisone da parte del marito esasperato. Esasperato al punto di non aver potuto evitare la forte crisi che si sarebbe abbattuta sulla loro famiglia, sfociata nientepocodimeno che in un ricorso al Tribunale di Savona affinchè le responsabilità venissero attribuite unicamente alla donna. Pare che l’uomo abbia raccontato che se la previsione dell’oroscopo era nefasta, la donna era capace di non uscire di casa e, addirittura, di non mandare i figli alle loro attività sportive pomeridiane. Chissà se a lei il Tribunale permetterà di rifarsi su chi quell’oroscopo lo redigeva e non le aveva mai suggerito di dedicarsi ad altre letture pur di salvare il suo marimonio!

19 marzo 2009 0

In aumento la percezione della criminalità

Di redazione

Sono i reati di criminalità diffusa, quali furti, scippi e borseggi (con il 46,6% delle citazioni), e quelli compiuti dagli stranieri (36,2%) i due fenomeni criminali più in aumento nel Lazio, secondo la percezione degli intervistati. Questo quanto emerge dal rapporto Eures «La percezione di sicurezza tra i cittadini del Lazio», secondo cui la criminalità diffusa e gli stranieri sono visti come i «due volti della paura». Dall’indagine, condotta su campione di 2005 persone, seguono i reati legati al traffico di stupefacenti (27,4%), le violenze sessuali (21,2%) ed i reati commessi dai minori (21%). Inferiori i dati per la criminalità organizzata (11,8%, che salgono al 35,4% nel campione della provincia di Latina), la criminalità violenta (10,9%) e la corruzione (8,2%), aumentata più della prostituzione e delle truffe (entrambe con il 7,7%). La criminalità diffusa è percepita in crescita soprattutto dal campione della provincia di Frosinone (53% delle indicazioni), di Roma (52,2%) e di Rieti (44,5%), mentre per la capitale si può parlare di un «effetto Caffarella», risultando particolarmente diffusa sia la percezione dell’aumento dei reati compiuti da stranieri (45,8%) sia delle violenze sessuali (31,8% delle citazioni, con scarti di circa 20 punti percentuali sui comuni di dimensioni inferiori); le violenze sessuali raccolgono inoltre maggiori citazioni tra le donne (25,1% contro il 16,8% tra gli uomini) e tra i giovani della fascia 18-34 anni (26,3%, con valori decrescenti nelle fasce di età successive).

19 marzo 2009 3

Il calendario dei “Giorni di San Benedetto”

Di redazione

Stilato il calendario dei festeggiamenti dei “Giorni di San Benedetto” a Cassino Venerdì 20 marzo La giornata si preannuncia intensa per due grandi eventi: il 5° Torneo “S. Benedetto” e l’arrivo e l’accoglienza degli Ambasciatori d’Europa accreditati presso la Santa Sede e la Repubblica Italiana. Lo stadio comunale “G. Salveti” ospiterà l’atteso “Triangolare di calcio” (ingresso libero) organizzato dal Comune di Cassino, Assessorato allo Sport, e dall’ASDOE, Associazione Docenti Europei. La manifestazione, giunta alla quinta edizione, gode del patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, e della collaborazione della Regione Lazio, XII Commissione consiliare, e della Diocesi di Montecassino; inoltre è sostenuta e supportata da numerosi e generosi sponsor e associazioni. L’intento non è solo quello di offrire simpatici momenti di spettacolo e di festa, ma anche e soprattutto di far vivere una “Giornata di solidarietà” con il motto In campo per una buona azione, per donare un aiuto e un sorriso ai bambini e alle persone in difficoltà. I fondi raccolti saranno devoluti al Centro Socio Educativo di Caira, all’Associazione “Nei giardini che nessuno sa” e per sostenere i bambini dell’ Equador e di Olinda in Brasile. Ad attirare spettatori ci sono squadre di forte richiamo: la Nazionale Italiana Parlamentari e la Nazionale Azzurri dello Spettacolo, che faranno scendere in campo personalità di tutto rispetto, volti noti della tv, attori, cantanti, comici, che si batteranno con il Team Pax Vobis, Nazionale Italiana Docenti e Volontari di Cassino. I convocati di quest’ultima formazione che si contenderanno il 5° Trofeo San Benedetto con la Nazionale Parlamentari e gli Azzurri dello Spettacolo sono: Calabrò Domenico, Calce Carmine, Carelli Antonio, Cascarino Fabio, Chirità Jon, Cristaldi Gianni, Cristiano Gianluca, Di Sano Giuseppe, Fantaccione Roberto, Marrocco Luigi, Mello Nicola, Miele Angelo, Miele Fabio, Miele Giovanni, Patriarca Fabio, Pontone Giampiero, Riccardi Antonio, Scappaticci Agostino, Simeone Antonio, Teoli Gerardo. Dalle ore 11,30 da piazza N. Green allo stadio “Salveti” un servizio navetta farà trasporto gratuito. Alle ore 12,00, happening dance con la band Hard Station Blues e gli studenti degli Istituti di Cassino: ci saranno infatti tantissimi bambini, giovani cantanti e ballerini delle scuole; seguiranno alle 13,30 gli incontri di calcio tra pulcini della Scuola Calcio Montecassino e l’A.C.D. Cassino Calcio; alle 14,00 inizierà il Triangolare di Calcio così articolato: 1. Nazionale Parlamentari – Team Pax Vobis; 2. Nazionale Azzurri dello Spettacolo – Team Pax Vobis; 3.Nazionale Parlamentari – Nazionale Azzurri dello Spettacolo. Infine alle 16,00 la premiazione finale. A presentare lo spettacolo sarà Massimo Giletti, giornalista e conduttore Rai. Gli organizzatori sperano che da questa esperienza di solidarietà possa maturare nei partecipanti che scendono in campo e sugli spalti un senso vero di attenzione alle persone che sono in difficoltà. Nel pomeriggio, alle 17,00 è previsto in piazza Corte l’arrivo degli Ambasciatori d’Europa, che verranno accolti dall’Abate di Montecassino Dom Pietro Vittorelli, dal Sindaco di Cassino Bruno Vincenzo Scittarelli e dalle altre autorità civili e militari. Entreranno nella piazza, uscendo dal palagio Badiale, i figuranti dei sedici Comuni del Corteo Storico, che si schiereranno con i loro colorati stendardi, e la Milizia. Verrà poi proclamato il Messaggio di Pace, che quest’anno, in un momento economico-politico tanto delicato e complesso, assumerà un significato particolarmente forte, che dalla Terra Sancti Benedicti, duramente provata dalle vicende belliche di 65 anni fa, si appella all’Unione Europea in favore della pace e della fratellanza tra i popoli. Gli Ambasciatori saranno quindi invitati a visitare la Fiera del Santo Patrono, nel cortile del Palagio Badiale, e la Fiera dei “prodotti tipici locali” che sarà allestita in collaborazione con le Pro-loco del territorio nella vicina piazza S. Benedetto. Uno spettacolo pirotecnico segnerà festosamente la conclusione di questa parte della serata, che si concluderà per gli Ambasciatori nella sala polivalente “A. Manzoni” per un concerto della Banda dei Carabinieri diretta dal M° Massimo Martinelli. Dall’imbrunire, la montagna di Montecassino brillerà per le tradizionali fiaccole poste lungo la strada in onore del Santo.

Sabato 21 marzo Festa di San Benedetto Patrono d’Europa e di Cassino La mattina del 21 i festeggiamenti si svolgeranno a Montecassino. Alle ore 9,00, al portone Pax è previsto l’arrivo della Fanfara della Polizia di Stato. Si renderà onore ai Gonfaloni dei Comuni della Diocesi e subito dopo saranno resi gli Onori Militari alle alte Cariche dello Stato. Alle 10,30, in Basilica, ci sarà l’Ostensione dell’Insigne Reliquia di S. Benedetto e il solenne Pontificale presieduto da sua Emin.za Card. Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e Presidente della CEI (Conferenza Episcopale Italiana). Saranno presenti l’On. Andrea Ronchi, Ministro per le Politiche Europee e l’On. Maria Rosaria Carfagna, Ministro per le Pari Opportunità, oltre che gli Ambasciatori degli Stati d’Europa. Quest’anno i festeggiamenti in onore di S. Benedetto, pur mantenendo tutta la loro solennità, non prevedono la tradizionale colazione d’onore solitamente offerta agli ospiti. Infatti, in occasione della Visita pastorale alla Diocesi Abbazia Territoriale di Montecassino del Santo Padre Benedetto XVI, si sono resi necessari molteplici lavori di adeguamento e ristrutturazione, anche del refettorio monumentale. Nel pomeriggio le manifestazioni si spostano in città. Alle 17,15, nella chiesa di S. Scolastica (Monache Benedettine) farà il suo solenne ingresso la Reliquia del Braccio di S. Benedetto, e di lì partirà processionalmente verso la Chiesa Madre, dove sarà la Fanfara della Polizia di Stato a renderle gli Onori. Subito dopo, nella Chiesa Madre saranno solennemente celebrati i Vespri di S. Benedetto. All’uscita, il Corteo Storico “Terra Sancti Benedicti” rievocherà il tradizionale Tributo al Patrono, quindi prenderà il via la Processione con la reliquia del Santo Patrono, secondo il seguente itinerario: Piazza Corte, via B.Croce, via R. da San Germano, C.so delle Repubblica, P. Diaz, Via Secondino Pagano, via E. De Nicola, Via B. Croce, Piazza Corte. Terminato il percorso, l’Abate Vittorelli si affaccerà dalla Loggia del Palagio Badiale di dove pronunzierà un discorso e impartirà la Benedizione alla Città, alla Diocesi e all’Europa con la Reliquia del Santo Patrono. Spettacolari Giochi pirotecnici concluderanno la serata e i “Giorni di San Benedetto” 2009.

19 marzo 2009 0

Cassino Calcio/ Cinquina al Roccasecca, adesso l’amichevole con la Cisco

Di redazione

Brillante cinque a zero quello rifilato dagli azzurri di mister Patania al Roccasecca, compagine locale militante nel torneo di Promozione, nel consueto galoppo del giovedì. Ad aprire le marcature è stato l’argentino Leo Bardeggia; nella ripresa il maggior tasso tecnico degli azzurri è emerso ed ha portato in gol anche il giovane Piscitelli, Giannone e Casoli, quest’ultimo per due volte. La sfida è andata in scena proprio sul terreno della cittadina roccaseccana. Il tm Alessandro Pescosolido comunica il programma della squadra per il prossimo week-end. Domani, a causa del concomitante “Trofeo di San Benedetto” che andrà in scena sul terreno del “Salveti”, gli uomini di mister Enzo Patania effettueranno una doppia seduta, sempre presso il cittadino Sporting Club. Sabato mattina, alle ore 10,30, avrà inizio al “Salveti” la sfida amichevole contro la Cisco Roma: al termine di questa la squadra romperà le righe; gli allenamenti riprenderanno martedì 24 marzo alle ore 14.30. Prima di questa seduta è in programma, come d’abitudine, la conferenza stampa settimanale.

19 marzo 2009 0

Partorisce in aereo e abbandona il figlio

Di redazione

Sarà difficile stabilire con esattezza, o anche in maniera approssimativa, il luogo di nascita di un bambino venuto alla luce ieri su un aereo che dal Apia, Capitale di Samoa, stava attraversando l’Oceano Pacifico per raggiungere Auckland, in Nuova Zelanda. Un storia che si colorisce di particolari che la rendono unica dato che il pargolo è stato trovato nel bagno delle donne dagli addetti alla pulizia. Bambini nei cassonetti dei rifiuti sono una triste realtà, ma addirittura abbandonato in un aereto transoceanico risulta davvero una novità assoluta. Come la mamma potesse pensare di rimanere anonima resta difficile da capire dato che sul velivolo della compagnia aerea Pacific Blue viaggiavano circa 150 persone. La buona notizia è che tutti e due, mamma e figlio, stanno bene e, una volta atterrati, sono stati portati entrambi in ospedale per accertamenti. Se è vero che i bambini li porta la cicogna, questo è davvero un bambino speciale dato che è stato portato addirittura da un aereo.