“Collezionista” di tombini in manette

5 marzo 2009 0 Di admin

La notte scorsa i militari del nucleo radiomobile della capitale hanno tratto in arresto un 28enne romano che aveva uno strano hobby: rubare tombini e grate per collezionarli. Ben 141 i pezzi rinvenuti nel garage della sua abitazione, tutti di proprietà del Comune, oltre ad alcune targhe rubate che metteva sulla sua vetture per compiere i furti e così evitare l’identificazione. Grazie alla segnalazione di un cittadino è stato possibile risalire al 28enne, che è ora accusato di furto aggravato e ricettazione.