Il calendario dei “Giorni di San Benedetto”

19 marzo 2009 3 Di redazione

Stilato il calendario dei festeggiamenti dei “Giorni di San Benedetto” a Cassino
Venerdì 20 marzo
La giornata si preannuncia intensa per due grandi eventi: il 5° Torneo “S. Benedetto” e l’arrivo e l’accoglienza degli Ambasciatori d’Europa accreditati presso la Santa Sede e la Repubblica Italiana. Lo stadio comunale “G. Salveti” ospiterà l’atteso “Triangolare di calcio” (ingresso libero) organizzato dal Comune di Cassino, Assessorato allo Sport, e dall’ASDOE, Associazione Docenti Europei. La manifestazione, giunta alla quinta edizione, gode del patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, e della collaborazione della Regione Lazio, XII Commissione consiliare, e della Diocesi di Montecassino; inoltre è sostenuta e supportata da numerosi e generosi sponsor e associazioni. L’intento non è solo quello di offrire simpatici momenti di spettacolo e di festa, ma anche e soprattutto di far vivere una “Giornata di solidarietà” con il motto In campo per una buona azione, per donare un aiuto e un sorriso ai bambini e alle persone in difficoltà. I fondi raccolti saranno devoluti al Centro Socio Educativo di Caira, all’Associazione “Nei giardini che nessuno sa” e per sostenere i bambini dell’ Equador e di Olinda in Brasile.
Ad attirare spettatori ci sono squadre di forte richiamo: la Nazionale Italiana Parlamentari e la Nazionale Azzurri dello Spettacolo, che faranno scendere in campo personalità di tutto rispetto, volti noti della tv, attori, cantanti, comici, che si batteranno con il Team Pax Vobis, Nazionale Italiana Docenti e Volontari di Cassino. I convocati di quest’ultima formazione che si contenderanno il 5° Trofeo San Benedetto con la Nazionale Parlamentari e gli Azzurri dello Spettacolo sono: Calabrò Domenico, Calce Carmine, Carelli Antonio, Cascarino Fabio, Chirità Jon, Cristaldi Gianni, Cristiano Gianluca, Di Sano Giuseppe, Fantaccione Roberto, Marrocco Luigi, Mello Nicola, Miele Angelo, Miele Fabio, Miele Giovanni, Patriarca Fabio, Pontone Giampiero, Riccardi Antonio, Scappaticci Agostino, Simeone Antonio, Teoli Gerardo.
Dalle ore 11,30 da piazza N. Green allo stadio “Salveti” un servizio navetta farà trasporto gratuito.
Alle ore 12,00, happening dance con la band Hard Station Blues e gli studenti degli Istituti di Cassino: ci saranno infatti tantissimi bambini, giovani cantanti e ballerini delle scuole; seguiranno alle 13,30 gli incontri di calcio tra pulcini della Scuola Calcio Montecassino e l’A.C.D. Cassino Calcio; alle 14,00 inizierà il Triangolare di Calcio così articolato: 1. Nazionale Parlamentari – Team Pax Vobis; 2. Nazionale Azzurri dello Spettacolo – Team Pax Vobis; 3.Nazionale Parlamentari – Nazionale Azzurri dello Spettacolo. Infine alle 16,00 la premiazione finale. A presentare lo spettacolo sarà Massimo Giletti, giornalista e conduttore Rai. Gli organizzatori sperano che da questa esperienza di solidarietà possa maturare nei partecipanti che scendono in campo e sugli spalti un senso vero di attenzione alle persone che sono in difficoltà.
Nel pomeriggio, alle 17,00 è previsto in piazza Corte l’arrivo degli Ambasciatori d’Europa, che verranno accolti dall’Abate di Montecassino Dom Pietro Vittorelli, dal Sindaco di Cassino Bruno Vincenzo Scittarelli e dalle altre autorità civili e militari. Entreranno nella piazza, uscendo dal palagio Badiale, i figuranti dei sedici Comuni del Corteo Storico, che si schiereranno con i loro colorati stendardi, e la Milizia. Verrà poi proclamato il Messaggio di Pace, che quest’anno, in un momento economico-politico tanto delicato e complesso, assumerà un significato particolarmente forte, che dalla Terra Sancti Benedicti, duramente provata dalle vicende belliche di 65 anni fa, si appella all’Unione Europea in favore della pace e della fratellanza tra i popoli.
Gli Ambasciatori saranno quindi invitati a visitare la Fiera del Santo Patrono, nel cortile del Palagio Badiale, e la Fiera dei “prodotti tipici locali” che sarà allestita in collaborazione con le Pro-loco del territorio nella vicina piazza S. Benedetto. Uno spettacolo pirotecnico segnerà festosamente la conclusione di questa parte della serata, che si concluderà per gli Ambasciatori nella sala polivalente “A. Manzoni” per un concerto della Banda dei Carabinieri diretta dal M° Massimo Martinelli. Dall’imbrunire, la montagna di Montecassino brillerà per le tradizionali fiaccole poste lungo la strada in onore del Santo.

Sabato 21 marzo
Festa di San Benedetto Patrono d’Europa e di Cassino
La mattina del 21 i festeggiamenti si svolgeranno a Montecassino. Alle ore 9,00, al portone Pax è previsto l’arrivo della Fanfara della Polizia di Stato. Si renderà onore ai Gonfaloni dei Comuni della Diocesi e subito dopo saranno resi gli Onori Militari alle alte Cariche dello Stato. Alle 10,30, in Basilica, ci sarà l’Ostensione dell’Insigne Reliquia di S. Benedetto e il solenne Pontificale presieduto da sua Emin.za Card. Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e Presidente della CEI (Conferenza Episcopale Italiana). Saranno presenti l’On. Andrea Ronchi, Ministro per le Politiche Europee e l’On. Maria Rosaria Carfagna, Ministro per le Pari Opportunità, oltre che gli Ambasciatori degli Stati d’Europa. Quest’anno i festeggiamenti in onore di S. Benedetto, pur mantenendo tutta la loro solennità, non prevedono la tradizionale colazione d’onore solitamente offerta agli ospiti. Infatti, in occasione della Visita pastorale alla Diocesi Abbazia Territoriale di Montecassino del Santo Padre Benedetto XVI, si sono resi necessari molteplici lavori di adeguamento e ristrutturazione, anche del refettorio monumentale.
Nel pomeriggio le manifestazioni si spostano in città. Alle 17,15, nella chiesa di S. Scolastica (Monache Benedettine) farà il suo solenne ingresso la Reliquia del Braccio di S. Benedetto, e di lì partirà processionalmente verso la Chiesa Madre, dove sarà la Fanfara della Polizia di Stato a renderle gli Onori. Subito dopo, nella Chiesa Madre saranno solennemente celebrati i Vespri di S. Benedetto. All’uscita, il Corteo Storico “Terra Sancti Benedicti” rievocherà il tradizionale Tributo al Patrono, quindi prenderà il via la Processione con la reliquia del Santo Patrono, secondo il seguente itinerario: Piazza Corte, via B.Croce, via R. da San Germano, C.so delle Repubblica, P. Diaz, Via Secondino Pagano, via E. De Nicola, Via B. Croce, Piazza Corte. Terminato il percorso, l’Abate Vittorelli si affaccerà dalla Loggia del Palagio Badiale di dove pronunzierà un discorso e impartirà la Benedizione alla Città, alla Diocesi e all’Europa con la Reliquia del Santo Patrono.
Spettacolari Giochi pirotecnici concluderanno la serata e i “Giorni di San Benedetto” 2009.