Il cliente non paga e i pusher vanno a riprendersi la droga

14 marzo 2009 0 Di redazione

Sono arrivati a Pontecorvo con la chiara intenzione di recuperare la droga che non era stata loro pagata da un pontecorvese. Si tratta di due 23enne i di Chieti che mercoledì, sono stati arrestati dagga guardia di Finanza di Sora mentre, sulla superstrada Cassino Avezzano, stavano tornando in abruzzo. Nella loro Seat Ibiza i finanzieri hanno trovato 400 grammi di hashish divisa in 4 panetti. Pare che i due avessero venduto tempo fa la droga al pontecorvese il quale si rifiutava di pagarla sostenendo che non fosse di buona qualità. Per questo i due sono arrivati nella città fluviale per regolare i conti e hanno reciuperato così lo stupefacente. Sulla strada del ritorno, però, i due sono stati arrestati e ieri, il gip ha confermato l’arresto rimettendoli in libertà con l’obbligo di dimora a Chieti.