Litiga con i vicini e si azzuffa con i carabinieri

30 marzo 2009 0 Di redazione

Litiga prima con i vicini e poi anche cobn i carabinieri. Il fatto è accaduto ad Alatri dove i militari della stazione sono dovuti intervenire per sedare un violento litigio tra vicini. In particolare di un 37enne su di giri. L’uomo, alla vista degli uomini in divisa, ha prima inveito contrro di loro, poi li ha aggrediti con calci e pugni. Come se non bastasse, quandfo i militari lo hanno ricondotto alla ragione, nel tentativo di evitare l’arresto, ha ha rotto il vetro posteriore della macchina dell’Arma. Per questo Leonardo Angelisanti è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento di automezzo militare.