Rete elettrica impazzita, panico nel quartiere popolare

6 marzo 2009 0 Di admin

Uno sbalzo di tensione ha seminato il panico ieri sera all’interno delle palazzine popolari in Corso della Libertà a San Pietro Infine. Lampadine esplose, elettrodomestici danneggiati sono state le prime avvisaglie di un problema alla rete elettrica dell’intero quartiere. I primi problemi si sono registrati alle 17 circa. Sul posto sono stati chiamati i carabinieri e i vigili del fuoco, allertati anche gli operai dell’Enel. Il timore della gente è cresciuto man mano fino a quando i tecnici non hanno stabilito che il fenomeno era stato causato da uno sbalzo di tensione. L’energia elettrica, amplificata rispetto al normale ha causato il danneggiamento degli elettrodomestici ed il pericolo per i residenti, tant’è che i vigili del fuoco hanno impedito il ritorno nelle case fino a che il guasto non fosse individuato e riparato. Solo alle 21 alcune squadre dell’Enel hanno iniziato a lavorare per risolvere il problema.