“Vera Pelle” o “Vera Truffa”? Indaga la Finanza

27 marzo 2009 0 Di redazione

“Vera pelle”; un marchio che attesta la qualità del prodotto stampato su scarpe di una affermata “firma”  calzaturiera ha fatto scattare una serie di controlli in tutta Italia. La guardia di finanza ha ravvisato una irregolare apposizione di quel marchio perché ai prodotti mancherebbero alcuni certificati che ne attesterebbero la qualità. I controlli hanno riguardato anche Cassino, Sora, San Giorgio e Fiuggi. In ques’area sono state individuati  almeno cinque punti vendita in cui c’erano scarpe distribuite da una socetà lombarda. Oltre 500 sarebbero le scarpe sequestrate dai finanzieri. I commercianti però, figurerebbero come truffati. L’unico denunciato è il responsabile dell’azienda. La “Vera Pelle” o il “Vero cuoio” nascondono invece la “Vera Truffa”