Giorno: 17 aprile 2009

17 aprile 2009 0

Ascoli – Frosinone 2-1; In vantaggio, i ciociari si fanno recuperare e superare

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

In vantaggio, il Frosinone si fa recuperare e poi superare dall’Ascoli finedo in una zona di classifica pericolosa per chi ha l’ambizione di rimanere nella serie cadetta. Sembrava essere partitra bene la squadra ciociara che alla prima azione ha sfiorato il gol. L’Ascoli però ha reagito creando una rete difensiva per contenere la velocità degli attaccanti canarini. Quando il gioco lo avevano ta temnpo i marchigiani, però, arriva il colpo di Tavares che gela i padroni di casa. E’ il 21esimo del primo tempo ma i bianconeri sanno di avere tempo per recuperare e lo fanno al 29esimo con Soncin. Con questo risultato si chiude la prima fazione di gioco in cui l’Ascoli ha collezionato anche otto calci d’angolo. Il secodo tempo le squadre si equivalgono fino al 22esimo, quando Cani perfora la difesa canarina e con un palonetto insacca alle spalle del portiere Sicignano. I restanti 23 minuti, nonostante gli assalti ciociari alla porta marchigina non ha visto altre segnature.

17 aprile 2009 1

Visita del Papa a Cassino, fervono i preparativi

Di redazione

Il Comitato organizzatore della Visita Pastorale che il Santo Padre farà a Cassino e Montecassino il prossimo 24 maggio, comunica che da lunedì 20 aprile sarà attivo presso i locali della Curia diocesana, in piazza S. Benedetto, un Ufficio Informazioni a cui rivolgersi per informazioni, prenotazioni e sistemazioni di gruppi parrocchiali diocesani ed extradiocesani, questioni organizzative. Tel/fax: 0776 326929 e-mail: info24maggio@libero.it Orario (dal lunedì al venerdì): ore 9,00 – 13,00; 15,00 – 19,00. Il Comitato fa presente che per favorire al massimo la partecipazione di fedeli e cittadini della Diocesi che il Papa viene a visitare ma anche di altre diocesi limitrofe, e per consentire al contempo uno svolgimento ottimale dell’evento garantendo la sicurezza, la viabilità, l’accesso in città, è necessario da parte di tutti uno sforzo nel comprendere i problemi non semplici che si pongono e nel rispettare i criteri e le norme del programma che il Comitato ha studiato e messo a punto. Informazioni più dettagliate verranno rese note e diffuse a mezzo stampa. È in allestimento anche un sito internet dedicato, www.ilpapaacassino.info sul quale sarà possibile accedere per trovare via via tutte le informazioni necessarie. Chiunque sia interessato a partecipare si rivolga al proprio parroco per prenotare in tempi brevi la propria partecipazione. Saranno infatti le parrocchie ad organizzare dei pullman, ai quali verranno riservate specifiche aree di parcheggio. Sarà bene, quel giorno, rinunciare all’uso della propria autovettura per non intasare le strade, e mettere in conto un po’ di sacrificio (cosa che non manca ai veri “pellegrini”) per essere in tempo sul luogo dell’evento. Ricordiamo il programma della giornata. Domenica 24 maggio, Visita del Santo Padre Nella mattina: – ore 9,30: arrivo del Santo Padre (Stadio Comunale Salveti) – ore 10,00: Celebrazione Eucaristica in piazza Miranda, che per l’occasione sarà intitolata a Benedetto XVI – Regina coeli – Benedizione e inaugurazione della Casa della Carità (un’ala del vecchio ospedale) Nel pomeriggio: – visita all’Abbazia di Montecassino, incontro con gli abati benedettini e le abbadesse di tutto il mondo, celebrazione dei Vespri; – Momento commemorativo delle vittime della II guerra mondiale presso il Cimitero Polacco di Montecassino, tanto caro al Papa Giovanni Paolo II, nel 65° anniversario della distruzione della Città e dell’Abbazia. – Partenza. Per quel che riguarda i principali momenti del percorso di preparazione alla Visita Pastorale del Santo Padre Benedetto XVI a Cassino e Montecassino, già si sono svolti i primi due: martedì 14 aprile sera il gruppo musicale Gen Rosso ha incontrato i Giovani nella Chiesa di S. Antonio in Cassino, e mercoledì 15 in Piazza Labriola, alle ore 21.00, c’è stato il Musical “Streetlight” del Gen Rosso. Prossimi appuntamenti: – Mercoledì 6 maggio (nella mattina): Tavola Rotonda: Impegno educativo, con la partecipazione delle Scuole della Diocesi; – Sabato 9 maggio: ore 21,00, Chiesa Madre di Cassino, Veglia di preghiera, animata da Mons. Arturo Aiello, Vescovo di Teano-Calvi; – Venerdì 22 maggio: ore 21,00 Chiesa Madre di Cassino, Liturgia penitenziale per i Giovani – Sabato 23 maggio: ore 20,30, piazza Labriola, Spettacolo GraffitiMusic – Aspettando B 16, per i giovani e con i giovani, e con personaggi del mondo dello spettacolo vicini alle tematiche giovanili.

17 aprile 2009 0

Bombolette di anidrite solforosa tra le immondizie, sei intossicati

Di redazione

Sei dipendenti dell’azienda che raccoglie i rifiuti nel comune di Cori (Lt) sono rimasti intossivcati questa mattina a causa di alcune bombolette conteneti anidrite solforosa. I malori sono stati avvertiti subito dopo il turno di lavoro. Al seguito dell’autocompattatore, gli operatori ecologici avevano raccolte le immondizie dai cassonetti della cittadina. Uno di essi conteneva le bombolette e, quando sono entrate nella pressa del compattatore, sono esplose facendo fuoriuscire la sostanza che è stata inalata dai sei lavoratori. In pochissimo tempo hanno avvertito i primi malori e sono stati allertati i vigili del fuoco e l’Arpa Lazio. Mentre gli intossicati sono stati trasportati in ospedale, i pompieri sono risaliti alle bombolette.

17 aprile 2009 0

Documenti falsi per extracomunitari, sgominata la banda

Di redazione

Procuravano documenti falsi a extracomunitari giunti in Italia illegalmente. Una organizzazione dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina è stata individuata e sgominata dalla polizia della Questura di Frosinone. Gli investigatori hanno individuato sei persone, tre italiani e tre tunisini, che procuravano documenti falsi a extracomunitari nord africani e dell’Europa dell’est. In manette è finito Pasquale M., 68 anni di Frosinone. Denunciati gli altri cinque. Secondo gli investigatori sarebbero almeno trecento gli stranieri forniti di documenti falsi.

17 aprile 2009 0

Il Cassino scalda i motori con Casoli e Mezgour

Di redazione

Consueto allenamento del venerdì al Salveti per la truppa cassinate. La rosa ha raggiunto nel primo pomeriggio l’impianto e sotto ad un bel sole ha effettuato una seduta di rifinitura, improntata in maniera particolare agli schemi su calcio piazzato ed alla fase d’attacco. L’ultima parte della sessione è stata dedicata ad una mini-partitella a campo ridotto e ranghi misti. Domani, sabato 18 aprile, la squadra azzurra effettuerà l’allenamento nel pomeriggio, sempre sul terreno del Salveti: Al termine della seduta, mister Enzo Patania diramerà l’elenco dei convocati: gli elementi prescelti pernotteranno, come d’abitudine, nel ritiro fissato presso l’Hotel Boschetto. Non destano preoccupazione le condizioni di Casoli e di Mezgour, che con ogni probabilità saranno presenti contro i dauni.

17 aprile 2009 0

Quattordici milioni per le strade del Lazio

Di redazione

Quattordici milioni di euro per riparare le strade regionali danneggiate dal maltempo dello scorso dicembre. È quanto previsto da una delibera approvata all’unanimità dalla giunta regionale del Lazio. Dieci milioni saranno usati per attuare un programma straordinario di interventi sulla Rete viaria regionale. “A quei soldi – ha dichiarato Astorre – si aggiungeranno altri 4 milioni 651mila euro attraverso l’utilizzo di economie di gara di Astral Spa». Entrando nel dettaglio gli interventi riguarderanno: Cassia (con 3 milioni 940mila euro), Pontina (con un milione 955mila euro), Casilina (un milione 986mila euro), Salto Cicolana (810mila), Flacca (700mila euro) Castrense (con un milione 250mila euro), Tiburtina Valeria (500mila), Flaminia (500mila), strada Licinese (500mila euro) strada Della Scafa (475mila euro), Nettunense (423mila euro), strada Di Fiuggi (412mila), Sabina (220mila euro), strada di Frosinone e di Gaeta (220mila euro), Ausonia (220mila euro), Monti Lepini (150mila), Diramazione Appia (150mila euro), strada Di Leonessa (140mila euro) e strada Di Morro (100mila).

17 aprile 2009 0

Secondo Giuliani è possibile prevedere l’eruzione del Vesuvio

Di redazione

Giampalo Giuliani torna a dire che i disastri possono essere previsti in tempo utile per lanciare l’allarme. Lo ha fatto ieri a Napoli partecipando ad un incontro organizzato dall’università di Napoli sui Terremoti. Il ricercatore del Laboratorio del Gran Sasso finito alla ribalta della cronaca per aver sbagliato solo di alcuni giorni la previsione del sisma che ha distrutto L’Aquila, in Campania ha sostenuto che anche l’eruzione del Vesuvio potrebbe essere prevista con un margine di anticipo di 72 ore. Basterebbe, ha detto il tecnico, una rete, come quella abruzzese, in grado di calcolare la concentrazione del radon, la cui presenza è considerata, in base alle ricerche condotte fino a questo momento, un precursore sismico. Basterebbero cinque differenti punti di monitoraggio: Caserta, Avellino, Salerno, Sorrento e Pozzuoli per un controllo pari a 12.000 Km quadrati di territorio.

17 aprile 2009 2

Ciociaria e Mc Donald’s, è guerra per un panino

Di redazione

Ciociaria in rivolta contro Mc Donald’s. La principale catena mondiale di fast food ha messo in commercio nei proprio punti affiliati, al prezzo di 1,90 euro il “panino ciociaro”. Una trovata pubblicitaria, probabilmente, per legare la produzione a catena della cultura culinaria del gruppo, con quella “casereccia” del frusinate. Nulla di quel panino però, sostegono nella provincia ciociara, ha a che fare con le tradizioni locali ed infatti gli ingredienti del nuovo prodotto Mc Donald’s: panfocaccia al rosmarimo con cotoletta di pollo condita con insalata e formaggio cremoso al bacon. Vi immaginate una nonna ciociara che chiede a suo nipote se vuole il panino con il bacon? Una sorta di pubblicità ingannevole contro il quale si è ribellato anche l’ex presidente della provincia Francesco Scalia, oggi assessore regionale alle risorse umane, demanio e patrimonio, che questa mattina ha inviato agli uffici dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato di Roma una segnalazione a sua firma inerente la segnalazione di pubblicità ingannevole e ne ha quindi richiesto l’intervento.

17 aprile 2009 0

Una necropoli sull’autostrada Roma Napoli

Di redazione

Una necropoli romana è tornata alla luce ieri mattina a Castrocielo durante i lavori di ampliamento dell’area di servizio Casilina sulla corsia nord dell’autostrada Roma Napoli. Il cantiere era monitorato dagli archeologi della Sovrintendenza proprio perché la zona è ritenuta particolarmente interessante dal punto di vista storico. A pochi passi invfatti passava la via Latina. Alla luce sarebbero rinvenute sepoltre perfettamente conservate risalenti a duemila, o forse, duemila cinquecento anni fa. Molti i reperti rinvenuti oggetto di studio da parte degli esperti ma, l’indagine archeologica continua per stabilire se vi fossero altre scoperte da fare prima di permettere al cantiere di riprendere a pieno ritmo i lavori.