Giorno: 20 aprile 2009

20 aprile 2009 0

I numeri delle tragedie stradali, oltre 5 mila morti nel 2007

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Ogni anno in Italia, un numero pari alla popolazione di un piccolo comune, muore in incidenti stradali. Sono state ben 5.131 le vittime degli scontri nel corso del 2007 e, tra questi, 527 sono deceduti in sinistri avvenmuti nel Lazio. Roma e Milano risultano essere le province in cui ci si “scontra” di più. Se la capitale guida la graduatoria delle vittime: 344; il capoluogo lombardo quello degli incidenti: 25.662. Insomma un quadro a tinte scure che descrive come gli incidenti stradali siano la principale causa di morte tra i giovani. Infatti nel corso del 2007, 1.752 vittime avevano un’età compresa tra i 18 e i 25 anni. Inoltre un quarto delgi incidenti si è verificato durante il fine settimana. Anche nelle altre province del Lazio non si scherza. A Viterbo ci sono stati 878 incidenti, 47 morti e 1259 feriti; a Rieti gli incidenti sono stati 489 con 21 morti e 737 feriti; Latina ha contato 2369 incidenti in cui sono morte 69 persone e 3804 sono rimate ferite. A Frosinone, infine, gli schianti sono stati 1371, 46 i morti e 2407 feriti.

20 aprile 2009 0

Tagliano professori nonostante l’aumento degli studenti

Di redazione

Gli studenti aumentano e i professori diminuiscono, questo secondo uno studio della Cgil Scuola che, nel Lazio, conta un incremento delle iscrizioni pari a 1.178 studenti mentre il numero dei docenti sarà tagliato di 1.105 unità. In sindacato prevede, quindi un affollamento delle classi a discapito della sicurezza e della qualità dell’insegnamento. Solo a Roma ci saranno 607 insegnanti in men. La provincia di Frosinone, stando ai calcoli della Cgil, perderà 223 insegnanti, Latina 130, Rieti 97 e Viterbo 48.

20 aprile 2009 0

Rapinatori di prostitute, due arresti e due denunce

Di redazione

Hanno tentato un approccio con una prostituta 35enne, poi l’hanno picchiata e rapinata. La segnalazione di quanto stava accadendo nella zona Asi di Ceccano è arrivata al centralino dei carabinieri. Una pattuglia si è portata sul posto ed ha trovato la donna con il volto tumefatto la quale ha detto di essere stata rapinata anche della somma di 500 euro. La meretrice ha dato una descizione sommaria dei suoi aggressori e alcune ore di ricerca sono servite ai militari per rintracciare, fermare ed arrestare con l’accusa di rapina e lesioni personali due giovani rumeni residenti ad Alatri. Altri due connazionali sono stati denunciati per gli stessi reati ma si sono resi irreperibili. I soldi sono stati recuperati e consegnati alla donna che, in ospedale, è stata giudicata guaribile in dieci giorni.

20 aprile 2009 0

Maresciallo fuori servizio arresta ladri di rame

Di redazione

Si sono introdotti in un esercizio commerciale specializzato in luminarie per rubare matasse di rame ma sono stati sosrpresi dal maresciallo dei carabinieri della stazione di Roccasecca. Il militare era fuori servizio quando ha notato uno strano movimento nei locali in via Casilina.E’ entrato e ha sorpreso due cittadini polacchi che stavano riempiendo una borsa con 15 chili di fili di rame. Si tratta di O.O.C. 34 anni e B.P.H., di 24 anni. Mentre attendeva i rinforzi, il maeresciallo Donato Bottone è riuscito ad immobilizzarli e poi, all’arrivo dei colleghi, ad arrestarli con l’accusa di furto aggravato.