Giorno: 28 aprile 2009

28 aprile 2009 0

Presunto omicida muore sull’A1

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

[flashvideo file=http://www.ilpuntoamezzogiorno.it/wp-content/uploads/2009/04/pontecorvo-incidente-a1-28-4-09.flv /]

28 aprile 2009 8

Roscia fa un passo indietro e ritira le dimissioni

Di redazione

La maggioranza e tre consiglieri di minoranza gli danno fiducia e Riccardo Roscia ritira le dimissioni dalla carica di sindaco. Il primo cittadino di Pontecorvo si era dimesso in seguito alla condanna per concussione in primo grado a sei anni di reclusione e all’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Alla sentenza i suoi legali hanno presentato ricorso in appello. Nel frattempo però il sindaco si era dimesso dalla carica ma oggi il passo indietro con un documento consegnato al segretario comunale del comune impedendo così lo scioglimento del consiglio comunale previsto per il 4 maggio. Adesso le cose cambiano. Il vice sindaco Tommaso Del Signore, reggerà l’assise civica fino alla scadenza del mandato, (maggio 2011) oppure fino a quando non si esprimerà il terzo grado di giudizio. In questo secondo caso, se la sentenza è di colpevolezza, Roscia verrà allontanato dal Comune, nel caso di assoluzione, potrà tornare in carica.

28 aprile 2009 0

Muore sull’A1, sospettato di omicidio a Potenza

Di redazione

E’ stato travolto ed ucciso sull’Autostrada tra Pontecorvo e Ceprano, uno dei sospettati della morte di una donna di Tito, in provincia di Potenza. Erano le 22, ieri sera, quando, poco dopo il casello di Pontecorvo, La mercedes Classe A guidata dal 32enne potentino, ha tamponato un camion tedesco. Quello che è accaduto dopo ha avuto una dinamica difficile da ricostruire senza conoscere gli antefatti. Pare infatti che i carabinieri stessero cercando proiprio il 32enne, perché sospettato della morte di una donna, la sua fidanzata, uccisa poche ore prima con coltellate alla gola. Subito dopo lo schianto, l’uomo sarebbe uscito dalla sua auto e sarrebbe stato travolto prima da una Fiat Punto, Poi da un tir. Il suo corpo è stato recuperato a decine di metri di distanza. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale della sottosezione di Cassino, i vigili del fuoco e le ambulanze del 118. Le ipotesi spaziano tra due possibilità: quella dell’incidente, oppure quella del suicidio in seguito ai fatti precedentemente accaduti.