Alberi con radici inadatte al centro città: il lettore segnala

1 aprile 2009 0 Di redazione

Alberi non adatti a vivere nel centro di una città creano disagi e danneggiamenti ai beni di pubblica utilità. Un problema segnalato da un nostro lettore. Pasquale P. ha inviato una mail corredata da foto sostenendo quanto segue: “L’invasione delle radici. Si nutrono, prolificano, rovinano marciapiedi, spaccano le soglie di marmo di accesso ai negozi di Cassino, riempiono i tombini con il loro filamento, creano danni all’acquedotto, generano costi di manutenzione molto alti, per il comune di Cassino. In particolare alcuni giorni fa, è stato necessario l’intervento di una ruspa che ha sollevato un grosso coperchio di cemento, per facilitare l’accesso di tre operai manutentori che per ore hanno ripulito il tombino da radici e terra. Non conviene tagliare le pianta e magari ripiantare un altro albero che abbia struttura radicea più adatta ai marciapiedi cassinati?”