PAPARAPAPPAPA!

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. antonio ha detto:

    Infatti, potrebbero aumentare quel misero stipendio di noi comuni mortali, giusto per dirne una!

  2. Gianluigi ha detto:

    Immagino che quel milione di euro non verrà bruciato nelle fiamme, ma usato per pagare gente che lavorerà per quell’evento. Senza contare la gente che verrà in quei giorni a Cassino dalle città vicine, portando euro nelle casse di ristoratori e commercianti cassinati. Checchè ne dicano gli lati prelati, nulla si crea e nulla si distrugge, tantomeno in economia.

  3. Vittoria ha detto:

    Caro Gianluigi, piacerebbe anche a me pensare che quel milione di euro finirà nelle tasche di tanti collaboratori, che per quel giorno forniranno il loro prezioso contributo. Già, “piacerebbe” …ma purtroppo non lo penso affatto. O perlomeno ritengo che ciò avverrà, sì, ma solo in minima parte. Poi, per quel che riguarda gli introiti di commercianti e ristoratori, se la venuta del Papa potrà consentire un incremento, che ben venga. Ma.. ricordo male o fu proprio Gesù a cacciare fuori dal tempio i commercianti, perchè non potevano speculare su motivi di fede per dare corpo ai loro guadagni? Organizziamo un festival del jazz, della birra, dell’umidità (che a Cassino abbonda..), delle pannocchie.. inventiamoci un qualunque altro collettore esclusivo ed originale per il turismo, ma …ve ne prego… smettiamola di usare la fede pensando al guadagno: il Buon Dio potrebbe rimanerci molto male…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *