Un paesino “lesionato”, evacuata una casa

29 aprile 2009 0 Di redazione

Una casa di Belmonte Castello (Fr) è stata evacuata a cuasa delle preoccupanti lesioni su muri e sui solai. L’anziana coppia che abita nella struttura di via Spedina ha dovuto lasciare la scorsa notte la propria casa dopo un sopralluogo dei vigili del fuoco di Cassino. Le lesioni sono presenti su ogni muro, portante o tramezzo, finanche sui soffitti. Quella della casa di via Spedina non è l’unica situazione di pericolo a Belmonte. Il piccolo centro fa registrare i maggiori danni ad ogni scossa di terremoto, come quella di febbraio dell’anno scorso quando è stata resa inagibile la scuola e la chiesa. Da allora sarebbero almeno 150 le case i cui proprietari hanno denunciato danneggiamenti. Danni però non nosolo causati dal terremoto ma anche da un sinistro fenomeno che vede un lato della montagna che sovrasta il paese, scendere lentamente verso valle. Un movimento impercettibile all’occhio umano ma che lascia i segni sulle case e sulle strade. Al momento la coppia di anziani coniugi si è trasferita nella vicina casa della figlia ma già altri sono allarmati.