Giorno: 7 maggio 2009

7 maggio 2009 0

Mistero nel cimitero, trovato un corpo senza testa

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Il corpo senza testa, probabilmente di una donna, è stato trovato nel cimitero di Roccapipirozzi, una frazione del comune di Sesto Campano in provincia di Isernia. E’ mistero sull’identità. In corpo è stato rinvenuto quando gli operai del comune, impegnati a dissotterrare la salma di un uomo deceduto oltre 20 anni fa per deporre le spoglie nell’ossario, a circa 50 centrimetri di profondita hanno trovato una cassa zincata inattesa. Aperta, hanno scoperto il corpo decapitato. Scavando ancora, invece, hanno trovato la cassa contenete il morto che cercavano. Allertati quindi i carabinieri che hanno iniziato le indagini senza escludere alcuna ipotesi. E le ipotesi sono tante: dalla vittima della criminalità organizzata, a quella dell’occultamento del corpo di un extracomunitario clandestino, non esclusa neanche l’ipotesi di un rito satanico.

7 maggio 2009 0

Cassino Calcio, tutto pronto per la Vibonese

Di redazione

Allenamento del giovedì per la squadra di mister Enzo Patania. In vista della sfida contro la Vibonese, il tecnico azzurro ha fatto effettuare ai suoi uomini una partitella in famiglia a ranghi misti e campo ridotto, senza svelare più di tanto le carte. Per la soddisfazione del medico sociale Ciafrone e del massaggiatore Alabiso nessun azzurro, fatta eccezione per il lungodegente Lorusso, è al momento infortunato. Al termine della seduta il mister ha diramato l’elenco dei convocati, che sono 20. Tra questi è però compreso Casoli, il quale, squalificato, seguirà comunque la squadra in terra calabra per allenarsi insieme ai compagni. La carovana azzurra partirà domattina come ampiamente preannunciato. Portieri Afeltra, Mennella. Difensori Bianchi, Di Nunzio, Guzzo, Martinelli, Mucciarelli, Pepe. Centrocampisti Casoli, Cunzi, Gemmiti, Giannone, Giannusa, Kone, Molinaro, Vianello. Attaccanti Bardeggia, Leccese, Mezgour, Morello.

7 maggio 2009 0

Torcia umana, 72enne in fin di vita

Di redazione

Completamente avvolto dalla fiamme, un uomo di 72 anni, ieri pomeriggio ha riportato ustioni gravissime. Il pensionato, è stato trasportato d’urgenza in ospedale a Cassino dove i medici gli hanno riscontrato ustioni di secondo e terzo grado, su gambe, braccia e al volto. Dopo averne stabilizzato le condizioni, in elicottero, il 72enne U. R. è stato traferito al sant?eugenio di Roma. L’anziano, residente a Conca dell acmpania, al confine tra Lazio e Campania, stava miscelando olio e benzina per ottenere il combustibile per la motosega. Qualcosa, forse una sigaretta, ha innescato le fiamme che lo hanno avvolto completamente. Le sue condizini sono gravissime e i medici si sono riservati la prognosi. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri agli ordini del capitano Francesco Asselta.

7 maggio 2009 0

Scuola media a “ciclo continuo”

Di redazione

Dalle 8 del mattino alle 13.55 il primo turno, e dalle 15 alle 20 il secondo turno. Una scuola aperta 12 ore al giorno, questa è la media Diamare di Cassino che da lunedì ospiterà anche i 530 alunni dells cuola media Conte chiusa ormai da due settimane. La prossima settimana infatti, le 16 classi del plesso scolastico di via San Marco ospitreranno complessivamente in due turni, uno mattutino di sei ore e l’altro pomeridiano di 5 ore, oltre 700 alunni. Un’ora di intervallo tra un turno e l’altro, permetterà al personale di pulire e sistemare le classi per permettere al turno successivo di fare lezione. La media Conte è stata chiusa per effettuare verifiche strutturali che hanno evidenziato gravi carenze di sicurezza.

7 maggio 2009 0

Ladri di crisantemi nel cimitero

Di redazione

Avevano caricato un camion con fiori e piante ornamentali rubate dai loculi del cimitero. Si tratta di tre ragazzi di Formia che sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di Morolo (Frosinone) perché nel cimitero della cittadina ciociara stavano portando via con un autocarro circa 60 piante lasciate presso loculi e cappelle. Il mezzo e i fiori sono stati posti sotto sequestro. Sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Frosinone, D.S., 25enne, D.M.S., 20enne, conviventi, ambulanti e G.F., 26enne, tutti domiciliati a Formia, per il reato di furto aggravato.