Giorno: 16 maggio 2009

16 maggio 2009 0

Schianto in centro, centauro in gravissime condizioni

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Quello che sarebbe dovuto essere un piacevole giro in moto, sta richiando di finire in tragedia. Un 30enne di Cassino, A. D., è rimasto gravemente ferito, oggi pomeriggio, in seguito ad un incidente stradale avvenuto alle 18 in pieno centro a Sant’Elia Fumerapido. L’uomo era in sella ad una modo, Un’Honda Hornet, guidata da P.G. 28 anni di Cassino. Giunti in piazza, il ciclomotore si è schiantato cotro una Fiat Punto guidata da A. M., 56 anni di Sant’Elia. Uno schianto violentissimo e il passeggero della moto, nell’impatto con l’asfalto, ha riportato le ferite più gravi. Sul postosi sono portate le ambulanze del 118 e la polizia stradale del distaccamento di Cassino. Mentre gli uomini del comandante Roberto Donatelli iniziavano i rilievi per stabilire le cause dell’incidente, il 30enne è stato prima trasportato in ospedale a Cassino, poi in elicottero ha raggiunto l’Umberto I di Roma. Le sue condizioni sono gravissime.

16 maggio 2009 0

Cassino-Barletta, gli azzurri convocati

Di redazione

La truppa azzurra ha effettuato al Salveti l’ultimo allenamento della settimana. Al termine della sessione il tecnico Enzo Patania ha diramato l’elenco dei convocati, che sono 19. Tra questi c’è anche Alessandro Padovani. Non partiranno, invece, per il ritiro del Boschetto gli squalificati Molinaro, Guzzo e Leccese. Morello e Giannone non sono al top della condizione ma lo staff tecnico, dopo consulto con i medici del club, ha deciso di considerarli abili per la sfida contro il Barletta. Di seguito l’elenco dei convocati. Portieri: Afeltra, Mennella. Difensori: Bianchi, Di Nunzio, Martinelli, Mucciarelli, Padovani, Paschetta, Pepe. Centrocampisti: Casoli, Cunzi, Gemmiti, Giannone, Giannusa, Kone, Vianello. Attaccanti:Bardeggia, Mezgour, Morello

16 maggio 2009 0

Cassino Barletta, per i locali buone possibilità di recuperare Leccese

Di redazione

Penultima seduta della settimana per la rosa agli ordini di mister Enzo Patania. La squadra cassinate si è cimentata, sul manto erboso del Salveti, in una partitella a ranghi misti e campo ridotto, che ha fatto seguito ad una intensa sessione di scarico. L’ambiente è apparso molto carico in vista della decisiva sfida con il Barletta: il tecnico ed il suo staff hanno tenuto a rapporto i giocatori preparando al meglio ogni dettaglio. Contro i biancorossi mancheranno sicuramente gli squalificati Leccese, Guzzo e Molinaro. Stefano Morello anche quest’oggi venerdì 15 maggio non si è allenato con i compagni, lavorando invece in una seduta di fisioterapia. Il giocatore leccese dovrebbe comunque recuperare: una risposta certa si avrà domani, quando, al termine della seduta di rifinitura, il tecnico Patania diramerà l’elenco dei convocati. Quindi la squadra pernotterà presso il ritiro del Boschetto e si trasferirà presso lo stadio Salveti intorno alle 13.15. Prosegue spedita, intanto, la prevendita relativa alla sfida tra Cassino e Barletta, ultima gara della regular season in programma domenica 17 maggio al “Salveti” con fischio d’inizio fissato alle ore 15. Ricordiamo che per questa ultima, decisiva, sfida la società del presidente Murolo ha varato una nuova, massiccia campagna-simpatia per favorire l’accesso alle tribune di un numero di pubblico sempre maggiore. 2 euro sarà il prezzo, stracciato, dei tagliandi di tribuna laterale (sia sud che nord) acquistati in prevendita, mentre sempre 10 euro è il corrispettivo fissato per l’acquisizione dei tagliandi di centrale. Domenica al botteghino il prezzo del biglietto di centrale resterà invariato mentre quello valido per le laterali passerà a 5 euro. I biglietti sono disponibili presso: BAR ITALIA; BAR ARGO; AGIP CAFE’ di Via Casilina Sud; BAR LUCIANO; BAR NIMERI; TABACCHI TERILLI; BAR LUCIANO; BAR VETICHE; PIZZERIA FRIENDS (Sporting Club).

16 maggio 2009 0

Colonne romane e urne cinerarie usate come arredo giardino

Di redazione

Colonne romane e urne cinerarie di epoche lontanissime erano utilizzate come fioriere o per arredare il giardino. A scoprirlo sono stati gli uomini della guardia di Finanza di Cassino diretti dal Maresciallo Aiutante Rossano Cardella e alle dipendenze del Comandante della Compagnia, il capitano Vincenzo Ciccarelli. Insieme ai funzionari della Soprintendenza ai beni archeologici, i finanzieri hanno monitorato il territorio per scoprire eventuali fenomeni di detenzione illecita di materiale d’interesse storico. Da tale attività è emerso che un vasto quantitativo di reperti, di età romana, provenienti da siti ciociari o addirittura da altre province (uno, in particolare, dalla zona di Benevento), era detenuto nell’area circostante un’attività di ristorazione sita nel Comune di Pontecorvo. A seguito di ispezione, i reperti archeologici sono risultati non denunciati alle competenti autorità e non censiti dai competenti organi del Ministero dei Beni Culturali, e pertanto è scattato il provvedimento di sequestro da parte della Guardia di Finanza, con conseguente segnalazione all’Autorità Giudiziaria del detentore.

16 maggio 2009 0

Il contrabbando di “bionde” torna fiorente sull’A1

Di redazione

L’ennesimo sequestro di sigarette effettuato ieri sera dagli agenti della stradale della sottosezione di Cassino sul tratto autostradale Roma Napoli nel territorio di Cassino, dimostra che il contrabbando di sigarette è tornato fiorente grazie all’apporto degli stranieri dell’Europa dell’est, ed in particolare degli ucraini. Gli agenti della polsole, infatti, hanno fermato per controllo, una Ford Mondeo che era diretta verso Napoli. Gli occupanti, un uomo di 45 anni ed una donna di 31, hanno mostrato segni di nervosismo, giustificato poi dalla perquisizione dell’auto, dal ritrovamento di 270 stecche di sigarette di nazionalità straniera, ben occultate in un vano della macchina. Per loro è scattata la denuncia, “le bionde” sono state poste sotto sequestro destinate alla distruzione.