Giorno: 26 maggio 2009

26 maggio 2009 0

Via Marsella come il circuito di F1, la disperazione dei residenti

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

I residenti in via Marsella a Cassino sono disperati. Da anni, la strada, nonostante stretta e con numerosi accessi alle abitazioni, è persorsa a velocità folli da centauri e automobilisti imprudenti. Nella zona vi abitano moplti bambini e questo aspetto rende tutto molto più pericoloso. “Siamo stanchi di segnalare il problema alle forze dell’ordine – dichiara avvilita una donna – Non sappiamo più a chi rivolgerci. Qaundo penso che una di quelle macchine o moto posso investire mio nipote, mi viene voglia di uscire sulla strada e tirare i sassi a quelle persone prive di coscienza. Abbiamo chiesto alla polizia comunale di poter sistemare de dossi artificiali, siamo anche disposti a pagarli noi ma nessuno sembra ascoltarci. Quando fermiamo uno di quei scellerati che corrono come forsennati, ci prendono in giro o ci rispondono anche in malomodo”. Effettivamente il pericolo è evidente. Basterebbe anche che di tanto in tanpo i vigili urbani effettuassero dei controlli.

26 maggio 2009 0

Falsario di Manchester United e Barcellona F.C. beccato dai finanzieri

Di redazione

Centinaia di maglie, sciarpe e cappellini riportanti il marchio del Manchester United e Barcellona F.C. sono state trovate e sequestrate oggi pomeriggio dalla guardia di Finanza di aversa mentre, dalla Campania, stavano per essere trasportate a Roma dove, domani, le due squadre si confronteranno all’Olimpico per aggiudicarsi la Champions League. L’intuito investigativo ha portato immediati frutti atteso che nel tardo pomeriggio odierno, veniva controllato un mezzo trasportante oltre 250 pezzi di merce contraffatta riproducenti i loghi identificativi delle finaliste. Ad insospettire i militari delle fiamme gialle è stato lo strano modo di dormire di un occupante del mezzo che risultava sdraiato, sul sedile posteriore su dei bustoni di cellophane nero. All’atto del controllo il “falso dormiente” simulava di trovarsi ancora tra le braccia Morfeo nel tentativo di evitare che venisse scoperto quanto custodito all’interno del proprio giaciglio. Al termine del controllo la merce è stata sequestrata e il conducente del mezzo, P.A., quarantatreenne originario di Napoli, è stato denunciato a piede libero e dovrà rispondere all’autorità sammaritana dei i reati connessi alla contraffazione. I controlli verranno intensificati nelle ore notturne e nella giornata di domani quando si prevede l’esodo degli ambulanti e dei bagarini.

26 maggio 2009 0

Nella morsa del terremoto e del caldo

Di redazione

La terra continua a tremare a L’ Aquila. Il terremoto sembra non voler dare pace ad una popolazione già martoriata dal sisma che ha costretto in migliaia alle tende della Protezione civile. Una scossa di magnitudo 3.2. è stata registrata ieri pomeriggio con epicentro Vallecupa, Villa Sant’Angelo e Prata d’Ansidonia. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose. Ma in Abruzzo, non si teme solo il terremoto ma anche il caldo che sotto le tende diventa opprimente. In questi giorni, inoltre, il sindaco del capoluogo abruzzese ha lanciato l’allarme: se la città non torna a vivere, resterà una città morta. Bloccati i poagamenti delle tasse, l’amministrazione non ha soldi per far fronte all’ordinario e per pagare gli stipendi ai dipendenti comunali.

26 maggio 2009 0

“Importavano” donne cinesi e le costringevano alla prostituzione

Di redazione

Una vera e propria tratta di schiave è stata scoperta e sgominata dalla guardia di finanza a Pordenone. Erano decine le ragazze cinesi che tre loro connazionali senza scrupoli, facevano arrivare in Italia con documenti falsi costringendole a prostituirsi e vivendo in condizioni di totale schiavitù. I tre cinesi sono stati arrestati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e induzione alla prostituzione, altri sei uomini, di cui quattro italiani, sono stati denunciati. Le donne venivano stipate in due immobili posti sotto sequestro. Le indagini sullo stesso filone sono in corso anche in altre città del centro nord.

26 maggio 2009 0

Quattro giorni di quad e spettacoli in piazza

Di redazione

In quattro anni è diventato un appuntamento che calamita non solo le attenzioni degli appassionati del genere da ogni parte d’Europa, ma anche gente comune che su un quad non è mai salito. In quattro giorni, dal 30 maggio al 2 giugno, dalla mattina alla sera, ininterrottamente a Cassino, nel campo Miranda, oggi piazza Benedetto XVI, è previsto lo svolgimento del 4° Raduno Quad del Basso Lazio che coincide con il 3° quad e mx Freestyle Show. Nei 4 giorni della manifestazione si esibiranno piloti di varie discipline Fresstyle tra i migliori del Panorama Italiano: Luca Zironi e Jader Toninello (FMX) del Team “Patela” (QUAD), Emanuele Freddo (Stunt Bike) e Special Guest Nicola “L’impennatore” con la sua formidabile Vespa 50 Special. Sei spettacoli giornalieri due la mattina, alle 11:30 e alle 13:00; quattro nel pomeriggio il primo alle 16, l’ultimo alle 22. Ci saranno anche dimostrazioni ed esibizioni di altre discipline sportive la Kick Boxing a cura dello Sporting Club Cassino; l’esposizione di Car Tuning Hi-Fi Audio & Video; quad, moto, abbigliamento accessori, Stand Gastronomici. spazio giochi per i bambini. Lunedì primo giugno, alle ore 21, spettacolo di cabaret con Carmine Faraco di Colorado Caffé e Maurizio Costanzo Show. Martedì 2 giugno in chiusura della manifestazione ci sarà l’estrazione di quella che è un’altra attrattiva dell’iniziativa: la lotteria che vede in palio, come primo premio, un Quad 500cc 4×4 (Kymco mxu 500 come in foto) messo in palio da Motoricambi Piemme di Cassino, del valore di circa 8.000 euro. Il costo del biglietto è di 3,5 euro. Insomma, quattro giorni di motori, spettacoli, sport e, per alcuni, anche fortuna.