Colpo grosso in Fiat sventato dalle guardie interne e dai carabinieri

28 maggio 2009 0 Di redazione

Quattrocento mila euro, questo il valore dei componenti per auto che un autotrasportatore campano avebbe tentato di rubare all’interno dello stabilimentoi Fiat di Piedimonte San Germano. All’uscita del cancello sette, il camion del campano è stato fermato per controllo dal personale di sicurezza interna e dai carabinieri di Piedimonte San Germano. Nel corso del controllo è emerso che il camion dell’uomo era carico di componenti auto e pezzi meccanici per un valore di circa 400 mila euro. La merce viaggiava senza alcun documento e, dopo ulteriori verifiche è stato accertato che l’azienda non aveva autorizzato e neanche chiesto che il materiale fosse trasferito altrove. Per questo l’autotrasportatore è stato denunciato per furto aggravato.