Comprano legna e pagano con carta… straccia

4 maggio 2009 0 Di redazione

Hanno comprato un grosso quantitativo di legna da ardere pagando con della carta senza valore, quella degli assegni bancari privi di copertura.
Per questo, quattro persone sono state denunciato per truffa dai carabinieri della compagnia di Cassino. Secondo quanto emerso dalle indagini dei militari, il gruppo composto dalle persone denunciate, avrebbe acqwuistato nel tempo un grosso quantitativo di legname da ardere presso una ditta di Cassino. Nel corso degli anni, il valore della legna è arrivato a sfiorare i 130 mila euro. Una cifra enorme che i quattro hanno saldato nel tempo con assegni bancari privi di copertura. Per questo D’I. A., 39enne di Sessa Aurunca (Ce), S.G., 41enne di Minturno, M.G., 40enne e M.A. 52enne, quest’ultimi due di Esperia sono stati denunciati a piede libero per “truffa in concorso”.
Er. Am.