Magistrato intossicato con un bicchiere di soda caustica

13 maggio 2009 0 Di redazione

Il capo della procura di Frosinone Margherita Gerunda è stata vittima, questa mattina, di quello che sembra uno sfotunato incidente. Entrata in un bar per bere dell’acqua, al magistrato è stato servito un bicchiere di un liquido tossico, probabilmente soda custica. Immeditamente ha accusato un malore e per questo è stata ricoverato d’urgenza in ospedale a Frosinone. Il fatto è accaduto questa mattina alle 10.30 circa, in un bar nei pressi della procura di Frosinone. All’Umberto Primo i medici hanno attivato le procedure per il trasferimento in eliambulanza a Roma. In ospedale si sono riversate, per accertarsi sulle condizioni della Gerunda, le massime autorità cittadine di Frosinone.