Masso killer, gli avvocati: “Battaglia dura ma abbiamo mantenuto duro”

21 maggio 2009 0 Di redazione

“E’ stata una causa dura – ha dichiarato Marco Paliotta legale di Agostino Mastrangeli – anche nella fase predibbattimentale in particolare per il clima sociale che si era creato intorno ai due giovani prima indagati e poi imputati. Però avendo sempre creduto nella completa innocenza di Mastrangeli, ci ha permesso di ottenere questo risultato, ma ancor prima ottenere le scarcerazioni e gestire senza danni l’incidente probatorio del 2006, all’esito del quale, il super test aveva pregiudicato la tesi accusatoria. Il dibattimento non ha offerto nulla di nuovo per cui non si poteva pensare ad una condanna”. Parole stanche ma soddisfatte anche da Daniele Bartolomucci legale di Gregorio Mattia. “Siamo contenti e Mattia Gregorio ha avuto giustizia. E’ stata una battaglia dura, durata tre anni, a momenti drammatica, ma eravamo convinti che c’erano tutti gli elementi per poter uscire indenne i dall’infamante accusa. La mossa vincente è stata la caparbietà e la voglia di crederci che non ci ha mai abbandonato fin dal momento dell’arresto”.