Mezzo quintale d’hashish nascosto nel bombolone del gas

27 maggio 2009 0 Di redazione

Oltre 50 chili di hashish erano stipati all’interno di un bombolone di un’auto a gas. Lo hanno scoperto questa mattina gli agenti di polizia delle questure di Roma e di Frosinone (vedi foto) nei pressi del casello autostradale di Monteporzio Catone in provincia di Roma. Le informazioni raccolte nel corso i una indagine parlavano di una consistente consegna di droga che doveva avvenire in mattinata proprio il quella zona. Gli agenti appostati hanno notato che due auto si erano avvicinate per procedere insieme nel cammino. Poco dopo le vetture sono state bloccate. L’Alfa 145 sembrava essere alimentata da un impianto a gas, ma gli agenti hanno approfondito l’indagine ed hanno scoperto che il bombolone conteneva 490 panetti di hashish per un peso complessivo di 50,2 chili di stupefacente. Per questo sono stati arrestati per detenzione al fine dello spaccio, Ciro Ricciardi di 52 anni e Antonio Caparro di 46 anni entrambi napoletani e Rosario De Vita, 36enne di Marano di Napoli.