Movida estiva, giro di vite della polizia sulla musica ad alto volume

12 maggio 2009 1 Di redazione

Lotta alla movida del sabato sera. A Cassino, ieri sera, sono arrivate decine di segnalazioni alla polizia da part di cittadini che lamentavano un insopportabile frastuono proveniente da due adiacenti bar in viale Dante. Le due attività sembravano aver organizzato delle discoteche sui marciapiedi senza, ovviamente, le necessarie autorizzazioni. A mezzanotte le volnti della polizia sono passate per ammonire i titolari dei locali, all’una e mezza, l musica continuava e sono scattate due denunce per attività i discoteca senza le necessarie autorizzazioni. Un giro di vite, quello della polizia del commissariato di Cassino, diretto dal vice questore Gianfranco Simeone e coordinati sul campo dal sostituto commissario Enzo Pittiglio, che suona come un monito per le altre attività ristorative del centro che, in vista delle serate estive, potrebbero scegliere iniziative rumorose e poco gradite ai residenti, ma soprattutto che non rispettino il regolamento comunale.