Giorno: 3 giugno 2009

3 giugno 2009 0

Continua il fenomeno di carte bancomat clonate

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Il fenomeno delle carte bancomat clonate continua a suscitare timori tra i cassinati. Un lettore de Il Punto a Mezzogiorno ha scritto come commento all’articolo di lunedì: “Il mio bancomat è stato utilizzato (clonato) il 28/05/09 a Desio (MI) verso le 19:00. il centro servizi della banca mi ha avvertito verso le ore 20:00 bloccando la carta dopo un prelievo di 250€. Ho parlato con altri due clienti truffati della mia banca. stessa ora stesso sportello di Desio. Il mio bancomat era nuovo (12/05/09) ed è stato clonato con tutta probabilità tra i negozi e centri commerciali di via casilina sud di cassino. Non mi risulta quanto scritto nell’articolo di prelievi in Romania (ripeto Desio (MI)). Confermo che la banca si è attivata per restituirmi i soldi anche se trovo eccessivo un massimo di 3 mesi di tempo per riavere 250€”. Se avete altre testimonianze scrivete a redazione@ilpuntoamezzogiorno.it

3 giugno 2009 0

In manette un coltivatore di droga

Di redazione

Probabilmente aveva preparato tutto per la semina quando sono arrivati i carabinieri e lo hanno arrestato. I 125 semi di marijuana, i 6 grammi di hashish suddivisi in dosi e 25 piantine di marijuana facevano del 53enne di Guarcino, arrestato ieri dai carabinieri, un agricoltore particolare: coltivava droga. I militari hanno effettuato la perquisizione domiciliare a Guarcino ed hanno rinvenuto la droga. T. P., originario del luogo era già noto alle forze dell’ordine per reati inerenti allo stupefacente e contro il patrimonio. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Frosinone, lo stupefacente è stato sequestrato.

3 giugno 2009 0

Raduno quad, adrenalina a mille per gli acrobati “a motore”

Di redazione

Quarto appuntamento per il raduno quad in piazza Benedetto XVI, a Cassino. In questi quattro anni è divenuto un rendez-vous che calamita non solo le attenzioni degli appassionati di questi mezzi, ma anche gente comune che su un quad non è mai salita. Quattro giorni, che ha visto una notevole presenza di pubblico nonostante il tempo inclemente caratterizzato da una pioggia battente, dal 30 maggio al 2 giugno, dalla mattina alla sera, ininterrottamente. Fitto il programma, che coincide con il 3° quad e mx Freestyle Show. Si esibiranno piloti di varie discipline Freestyle, i migliori atleti del panorama italiano: Luca Zironi e Jader Toninello (FMX) del Team “Patela” (QUAD), Emanuele Freddo (Stunt Bike) e Special Guest Nicola “L’impennatore” con la sua formidabile Vespa 50 Special. Sei spettacoli giornalieri due la mattina, alle 11:30 e alle 13:00; quattro nel pomeriggio il primo alle ore 16, l’ultimo alle ore 22. Le acrobazie di free style si alterneranno a dimostrazioni ed esibizioni di altre discipline sportive la Kick Boxing, all’esposizione di Car Tuning Hi-Fi Audio & Video; esposizione di quad, moto, abbigliamento accessori, stand gastronomici. spazio giochi per i bambini. Martedì 1° giugno, alle ore 21, anche spettacolo di cabaret con Carmine Faraco di Colorado Caffé e Maurizio Costanzo Show. In chiusura della manifestazione immancabile l’estrazione dei biglietti della lotteria, primo premio, un Quad 500cc 4×4 (Kymco mxu 500) messo in palio da Motoricambi Piemme, del valore di circa 8.000 euro. Quattro giorni di motori, spettacoli, sport e, per qualcuno, anche fortuna! Felice Pensabene

3 giugno 2009 0

Il Cassino calcio perde il “patron”

Di redazione

Ancora una volta il calcio, a Cassino, rischia di ricominciare dalle categorie più basse. Era nell’aria da qualche giorno e puntualmente è arrivata la rinuncia ufficiale del patron Clodomiro Murolo al Cassino Calcio. I tifosi si mobilitano pe preotestare e chiedere l’intervento dell’amministrazione comunale. Servizio nella rubrica “Il Bar dello Sport”

3 giugno 2009 0

Murolo lascia, il calcio a Cassino muore ancora una volta

Di redazione

Era nell’aria da qualche giorno e puntualmente è arrivata la rinuncia ufficiale del patron Clodomiro Murolo al Cassino Calcio. Nel comunicato, emesso il presidente Murolo ripercorre le tappe che lo hanno portato a rilevare la società e tutta l’amarezza per la decisione adottata. I tifosi a fronte della situazione societaria e per il rischio di veder scomparire, per l’ennesima volta, il calcio professionistico a Cassino si sono stretti attorno al presidente Murolo ed hanno organizzato un sit-in di protesta dinanzi al municipio ad iniziare da oggi. “ Al fine di rendere noto alle Autorità competenti – si legge in un comunicato della tifoseria organizzata – la nostra completa adesione al ‘progetto Murolo’ invitiamo tutta la cittadinanza a manifestare mercoledì 3 giugno dalle ore 9 in un sit- di protesta”. Il raduno è previsto per almeno dieci giorni, fino alla positiva conclusione della vicenda. Felice Pensabene