Giorno: 10 giugno 2009

10 giugno 2009 0

Quarta edizione dell’equiraduno, sui sentieri dei briganti

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Il 12, 13 e 14 giugno 2009 a Sora si terrà il IV Equiraduno in Montagna tra Storia e Natura sui Sentieri dei briganti. L’equiraduno è stato ideato dall’Associazione Cavalieri di Montagna per far conoscere agli equituristi le bellezze storico-naturalistiche ed enogastronomiche di un angolo incantevole della Ciociaria, ancora poco conosciuta e per questo tutta da esplorare, terra di confine tra lo Stato Pontificio e il Regno delle Due Sicilie e terra di Briganti. E’ prevista la partecipazione di cavalieri provenienti da varie parti d’Italia che saranno accolti da figuranti in costume d’epoca, assaporeranno la cucina locale con i prodotti tipici e ne scopriranno le tradizioni. La manifestazione è promossa in collaborazione con Ciociariaturismo. Programma 1° giorno: Arrivo dei cavalieri in Sora e passeggiata pomeridiana lungo il fiume Liri e visita del Castello di San Casto. Cena di gala di benvenuto ai cavalieri. Convengo sui Briganti. Programma 2° giorno: Partenza dal punto di ritrovo e sfilata nel Centro Storico di Sora, di inizio ‘900, per poi salire sui monti che sovrastano la Città e fanno parte della catena montuosa dei Monti Ernici Orientali. Pranzo e bivacco a quota 1.100 m. slm nella Piana della Forca. Programma 3° giorno: Dal punto di bivacco una spedizione di cavalieri partirà alla volta della località Serra Alta (1.680 m. slm) per rendere omaggio ai caduti dell’aereo DC 3 Itavia, proveniente da Pescara e diretto a Roma, abbattutosi su quei monti impervi il 31 marzo del 1963 alle ore 18.30 per una cruenta tempesta, che non permise al pilota di sorvolare di per soli 50 metri la cima. Esiste ancora oggi sul posto ancora la carlinga. Ogni anno, grazie all’opera meritoria dell’associazione “Amici della Montagna”, viene ricordato e tenuto vivo il tragico evento, nel giorno del 25 aprile, nel luogo dove i cittadini di Sora posero la Croce a perenne memoria . Un’altra spedizione partirà alla volta della caverna del Brigante Chiavone. Informazioni tecniche per i cavalieri: Difficoltà: Medio/Alto. Km.: 30 a.r. Dislivelli: da 280 a 1293 m slm . Andature: passo e trotto (no galoppo) Terreni: 25% asfalto 75% sterrato di media montagna. Durata trekking: 4/6 ore al giorno. Punti di abbeveraggio: ritrovo, Madonna della Figura, Rifugio Cisterna. Cartografia: I.G.M. Coordinate Sora: 41°43’O”N 13° 37’O”’E Informazioni per i cavalieri: Sistemazione: cavalli: al canapo all’aperto a quota ca 1.200 m. slm; cavalieri: con tenda e sacco a pelo propri. Foraggio, acqua e granaglie a carico Associazione; trasporto cavalli: a carico cavalieri con mezzi propri; trasporto e sistemazione bagagli cavalieri a carico associazione; servizio di navetta per recupero van e trailer; assistenza maniscalco, veterinario, primo soccorso. Info: Associazione Cavalieri di Montagna Cell. 339/77.94.079 www.associazionecavalieridimontagna.it info@associazionecavalieridimontagna.it Info 0775.211417 numero utile 347.5311645 www.ciociariaturismo.it il portale turistico ufficiale della Ciociaria

10 giugno 2009 0

Cassino calcio, verso la soluzione della crisi societaria

Di redazionecassino

Positivo incontro tra l’Amministrazione comunale e la famiglia Murolo per risolvere la crisi societaria del Cassino calcio dopo la decisione del presidente di voler lasciare la guida del club per gli eccessivi costi di gestione. Al “Tavolo tecnico” hanno preso parte il sindaco Bruno Scittarelli, il vice sindaco Michele Nardone e il consigliere comunale Gianni Ranaldi mentre per la società l’imprenditore Filippo Murolo e i figli Vittorio e Clodomiro. Al termine della riunione il patron ha firmato il seguente comunciato:”A seguito dell’incontro promosso dai rappresentanti dell’Amministrazione Comunale il sottoscritto precisa di aver ricevuto la richiesta di continuare nella gestione del sodalizio sportivo del Cassino calcio e del progetto sociale ad esso connesso. Al contempo l’Amministrazione, nelle persone del sindaco e del vicesindaco, si è impegnata in una fattiva collaborazione consistente nella sensibilizzazione degli imprenditori locali per reperire le necessarie risorse finanziarie, nonché nell’esecuzione dei lavori di adeguamento degli impianti esistenti alla normativa vigente. Pertanto, pur ribadendo quanto fino ad oggi dichiarato, ogni eventuale decisione ed attività è stata rinviata di alcuni giorni. Ovviamente all’esito delle attività promosse dal sindaco verrà sciolta dallo scrivente ogni riserva nella speranza di poter portare a compimento il percorso intrapreso nei termini delle imminenti e perentorie scadenze fissate per l’iscrizione al prossimo campionato sportivo.“ Con queste dichiarazioni Clodomiro Murolo conferma l’intenzione di proseguire l’attività in questa stagione. Una notizia rassicurante per gli amministratori comunali e per la città. Intanto il sindaco si è dichiarato soddisfatto per la continuità operativa del gruppo Murolo al quale assicurerà, come sempre, la proficua collaborazione con la ricerca di sponsorizzazioni importanti. In questi giorni la società dovrebbe comunicare anche la nomina del nuovo allenatore al quale spetterà programmare la campagna acquisti e stabilire gli obiettivi per la prossima stagione. La prima scadenza è l’iscrizione al campionato entro il 30 giugno.

10 giugno 2009 0

Cassinoarte, promozione per gli studenti

Di redazionecassino

Ritorna  CASSINOARTE 2009, il cartellone estivo   patrocinato dall’Assessorato alla Cultura e  dalla Sovraintendenza ai Beni Culturali con una ricca serie di spettacoli. Nonostante, però, la capienza del teatro (2500 posti)  e la varietà di opere offerta dal calendario di spettacoli la presenza degli studenti non sempre è altissima, forse anche a causa del costo dei biglietti che mediamente si aggirano tra i 15 e 20 euro. Per favorirne quindi la partecipazione che potrebbe essere maggiore specialmente in una cittadina che è un importante polo universitario, è stato avviato da alcune compagnie teatrali   un Progetto di Sensibilizzazione che offre agli studenti la possibilità di acquistare i biglietti a € 7,50 ponendo come unica condizione che l’acquisto venga effettuato entro  dieci giorni dalla data dello spettacolo. Gli spettacoli che appartengono al Progetto sono quattro e tutti all’insegna di un divertimento di qualità. Si  inizia venerdì 10 luglio con  “Rockandrollogy”, nuovissimo concerto spettacolo dei Blues Willies dedicato ai giovanissimi ed ai più trasversali, con il poliedrico Greg al secolo Claudio Gregori ed il geniale vocalist Max Paiella, tanto apprezzato dal pubblico radiofonico per le performance su Radio2 a “Il ruggito del coniglio” ma anche per le divertentissime gag di “Zelig”, “Zelig Off”, “Per un pugno di libri” e “Parla con me” con l’esemplare imitazione di Belpietro. Gratificato dal ricevimento del Premio Diego Fabbri come miglior  testo e giunto alla terza stagione di rappresentazioni in tutta Italia, andrà in scena sabato 11 luglio “Radice di Due” divertentissima commedia interpretata da Edy Angelillo e da Michele La Ginestra una delle coppie più stimate dal pubblico teatrale ma popolarissime anche tra gli amanti della televisione grazie alla partecipazione ad importanti fiction come la recentissima “Amiche mie” su Canale5. Autentico cammeo del panorama internazionale il recital “Avec le temps, Dalida” venerdì 24 luglio, interpretato da Maria Letizia Gorga, protagonista instancabile delle scene al fianco di Albertazzi, Placido e tanti dei più stimati registi ed attori contemporanei. Chiuderà la brillante commedia scritta, diretta ed interpretata da Pino Ammendola “Uomini alla crisi finale” in scena sabato 25 luglio interpretata da Angelo Maggi, Giorgio Gobbi e Anna Jinskaia che da due stagioni ottiene a Roma fortissimi riscontri grazie alla leggerezza della trama e alla gran bravura degli interpreti. Per promuovere più ampliamente questi quattro spettacoli l’organizzazione ha attivato un numero sempre operativo al quale potranno essere richieste informazioni ma anche effettuare prenotazioni o acquisto dei biglietti in speciali e convenientissimi pacchetti. Chi desidera saperne di più, può prendere contatto tutti i giorni dalle ore 10,00 alle 22,00 con il 3384279858 oppure chiedere informazioni alla PROLOCO di Cassino in Via Gaetano di Biasio 56- tel. 0776-21292 presso la quale sarà possibile prenotare e acquistare i biglietti.

10 giugno 2009 0

Fiat, domani riprende la produzione a Cassino

Di redazionecassino

Domani riapre lo stabilimento Fiat di Cassino per la ripresa della produzione  dei modelli Bravo e Delta mentre per la Croma se ne parlerà lunedi  prossimo. Intanto un nuovo periodo di cig è stata comunicata  dal 29 giugno al 10  luglio. Critici i sindacati per il frequente ricorso alla cassa integrazione. Domani  dovrebbe iniziare la produzione anche dell’Alfa 149. Si tratta  di uno stock di vetture per le prove su strada mentre la produzione di serie è prevista nel prossimo autunno. Intanto il ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola conta di realizzare nei prossimi giorni un incontro tra Fiat e le parti sociali essendosi ormai  chiusa  la vicenda Chrysler. Parlando a margine dell’assemblea annuale dell’Unione petrolifera Scajola ha spiegato come il governo intende avviare «in modo chiaro un confronto sui riflessi in Italia ribadendo come i cinque stabilimenti italiani debbano rimanere». «Il governo – ha aggiunto – è disponibile a trovare soluzioni che possano garantire il consolidamento di Fiat in Italia».

10 giugno 2009 0

Eroina e cocaina, otto persone arrestate

Di admin

I carabinieri della compagnia di Pontecorvo agli ordini del capitano Pier Francesco Di Carlo hanno portato a termine in mattinata un’operazione finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. In manette 8 persone, 4 residenti in provincia di Frosinone e 4 extracomunitari campani. Le indagini iniziarono un anno fa quando un giovane di Colle San Magno morì a causa di un’overdose. Gli arrestati sono stati condotti presso il carcere di Cassino e quello di Poggio Reale.

10 giugno 2009 0

Ladri di carburante sorpresi a svuotare serbatoi… comunali

Di redazione

Hanno cercato di rubare il carburante dai mezzi del comune di Pineto (Te) ma sono stati arrestati. Ieri notte i Carabinieri della Stazione di Pineto (TE) agli ordini del Luogotenente Cariminatonio DI DONATO, hanno tratto in arresto in flagranza di reato di concorso in furto aggravato tre cittadini di nazionalità romena. Si tratta di MIU DANUT IONEL, IVANOV PETRE e STAN GHEORGHE, rispettivamente di anni 40, 32 e 34 e residenti in Pescara, Montesilvano e Città Sant’Angelo. Poco prima delle ore 02.00 i tre malviventi hanno tagliato la rete di recinzione di un’area di parcheggio di proprietà del Comune di Pineto, all’interno della quale si trovano parcheggiati i mezzi di servizio della Cooperativa “Pineto Coop s.r.l.” ed una volta all’interno hanno forzato i serbatoi di tre autocarri, asportando circa 170 kg. di gasolio riponendoli in 5 contenitori in plastica. La pattuglia dei Carabinieri ha notato la presenza dei tre all’interno dell’area di parcheggio, cogliendoli sul fatto mentre svuotavano i serbatoi. La refurtiva del valore complessivo di circa € 185 è stata restituita ai legittimi proprietari, mentre i tre romeni sono stati accompagnati presso la casa Circondariale di Teramo dove si trovano ristretti a disposizione della competente A.G.

10 giugno 2009 0

Evade dai domiciliari per picchiare il vicino di casa

Di redazione

La rabbia per quel vicino di casa e la voglia di picchiarlo lo ha spinto addirittura ad evadere dagli arresti domiciliari. E’ accaduto ieri ad Anagni dove i carabinieri sono dovuti intervenire per sedare la colluttazione tra D.G.C. 43enne del posto, ristretto al proprio domicilio dalla misura cautelare emessa dal tribunale di Velluti, e il suo vicino di casa F. M. 50 anni anch’egli di Anagni. Il litigio sarebbe nato per futili motivi, ma l’essere uscito di casa con cattive intenzioni, è costato a 43enne l’arresto per evasione, lesioni personali e violazione di domicilio aggravate.