Cassonetto tossico, l’allarme rientra

27 giugno 2009 0 Di redazione

Allarme rientrato a Ceccano. I vigili del fuoco e i carabinieri hanno accertato che non voi sono pericoli per la cittadinanza. Inoltre sono stati dimessi con pochi giorni di prognosi i tre operai addetti alla raccolta dei rifiuti che, questa mattina hanno avvertito un malore mentre svuotavano un cassonetto nei pressi del campo sportivo. L’allarme lanciato ha fatto giungere sul posto i mezzi di soccorso di carabinieri e vigili del fuoco ma, dopo accurate indagini si è ipotizzato che qualcuno possa aver gettato nel cassonetto un acido inorganico, che unito alla fermentazione, ha creato condizioni tali da causare il malore agli operai.
er. Amedei