Commercio estero, il nuovo codice doganale illustrato in un convegno

29 giugno 2009 0 Di redazione

Giovedì 2 Luglio a partire dalle 15.00 si terrà a Frosinone, presso la sede di Confindustria Frosinone, Via del Plebiscito 15, il Convegno dal titolo “Il Nuovo Codice Doganale: Adempimenti ed opportunità nei rapporti con l’estero in una prospettiva semplificazione ed esclusiva telematizzazione.”
L’evento, organizzato da Confindustria Frosinone in occasione dell’entrata in vigore dal 1° luglio delle nuove normative, in collaborazione con Frosinone Industria Perform, KStudio Associato e la Direzione Regionale dell’Agenzia delle Dogane per il Lazio e l’Umbria, si propone di fornire agli operatori locali, impegnati nel commercio internazionale, informazioni sui benefici, in termini di semplificazioni e celerità, che derivano dall’applicazione dello status di AEO – Operatore Economico Autorizzato.
Nel corso dell’incontro saranno inoltre illustrate le procedure per il rilascio della certificazione AEO e la rilevanza di tale status nei rapporti internazionali quale elemento di competitività delle imprese.
Il convegno sarà aperto dal Presidente di Confindustria Frosinone, Marcello Pigliacelli. Seguiranno gli interventi tecnici del Direttore Regionale delle Dogane per il Lazio e L’Umbria, Ing. Roberta De Robertis, la quale relazionerà circa il ruolo della Dogana alla luce del nuovo Codice Doganale e sulla telematizzazione del rapporto doganale; sarà la volta quindi dell’Avvocato Massimo Fabio e dell’Avvocato Laurenzia Alveti, Soci di KStudio Associato – Corrispondente in Italia di KPMG International – i quali affronteranno rispettivamente le tematiche inerenti le innovative opportunità nei rapporti con l’estero per gli Operatori Economici, nonché le tematiche relative ai profili giuridici della certificazione.
Il convegno si concluderà con l’intervento del Direttore Generale di Confindustria Frosinone, Marcello Bertoni.