Continua il fenomeno di carte bancomat clonate

3 giugno 2009 0 Di redazione

Il fenomeno delle carte bancomat clonate continua a suscitare timori tra i cassinati. Un lettore de Il Punto a Mezzogiorno ha scritto come commento all’articolo di lunedì: “Il mio bancomat è stato utilizzato (clonato) il 28/05/09 a Desio (MI) verso le 19:00. il centro servizi della banca mi ha avvertito verso le ore 20:00 bloccando la carta dopo un prelievo di 250€. Ho parlato con altri due clienti truffati della mia banca. stessa ora stesso sportello di Desio. Il mio bancomat era nuovo (12/05/09) ed è stato clonato con tutta probabilità tra i negozi e centri commerciali di via casilina sud di cassino. Non mi risulta quanto scritto nell’articolo di prelievi in Romania (ripeto Desio (MI)). Confermo che la banca si è attivata per restituirmi i soldi anche se trovo eccessivo un massimo di 3 mesi di tempo per riavere 250€”. Se avete altre testimonianze scrivete a redazione@ilpuntoamezzogiorno.it