Dimentica di fare lo scontrino, la Finanza gli sospende la licenza

18 giugno 2009 0 Di redazione

Per quattro volte, in un arco di cinque anni, ha “dimenticato” di rilasciare lo scontrino fiscale e per questo, l’agenzia delle Entrate e la guardia di Finanza di Cassino gli ha sospeso la licenza. Si tratta di un commerciante di calzature ambulante di San Giorgio a Liri. In questi giorni, in seguito ad alcuni controlli svolti dai miliari della compagnia di Cassino, agli ordini del capitano Vincenzo Ciccarelli, è stato accertato che la vendita di una merce non è stata seguita dall’emissione e dal rilascio dello scontrino fiscale. Oltre alla snzione amministrativa, quindi, è stata sospesa temporanea la licenza dell’attività commerciale, per la durata consecutiva di tre giorni.