Fa “spesa” di portafogli nel supermercato, arrestata

23 giugno 2009 0 Di redazione

Sembrava fosse entrata per fare spesa nel supermercato, si è scoperto dopo che aveva come obiettivo i portafogli delle impiegate. Una donna di origini napoletane ma residente a Sulmona, è stata sorpresa dai dipendenti a rubare negli uffici dell’attività commerciale del centro della città abruzzese. Quando hanno tentato di fermarla, la donna aveva già arraffato due portafogli e si è data alla fuga. Il pronto intervento di una pattuglia di carabinieri della stazione di Sulmona, agli ordini del capitano Domenico Caradonna, ha permesso di rintracciarla e identificarla. E’ stato così possibile recuperare un portafogli contenente 50 euro, ma non si sono trovate pracce del secondo portafogli contenente poco meno di trecento euro. La donna è stata arrestata con l’accusa di furto aggravato e condotta presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione del p.m. dott.ssa Aura Scarsella in attesa della convalida e del giudizio direttissimo che si terrà questa mattina al Tribunale di Sulmona.