Il Cassino deferito dalla Figc per inadempienze

19 giugno 2009 0 Di redazionecassino

CASSINO – Deferimento  del Cassino calcio da parte della Figc. Il Procuratore Federale della Figc, a seguito di segnalazioni della CO.VI.SO.C., ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale per la violazione dell’art. 85 lettera B) paragrafo IV) della N.O.I.F. in relazione all’art. 8, comma 5, del C.G.S. Verdone Domenico, Amministratore Unico e legale rappresentante della S.S. Cassino, per la mancata attestazione agli Organi Federali competenti del pagamento degli emolumenti dovuti per la mensilità di ottobre, novembre e dicembre 2008 nei termini stabiliti dalle disposizioni federali; per la violazione dell’art. 4, comma 1, del C.G.S.: e  la Società S.S. CASSINO  a titolo di responsabilità diretta per le violazioni disciplinari ascritte al proprio legale  rappresentante. La  società presenterà opposizione al deferimento attraverso l’avv. Edoardo Chiacchio.