Il sindaco Roscia agli arresti domiciliari

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. gino di tazzo ha detto:

    ma chi scrive sti articoli… almeno la verità la vogliamo dire? ma quale “in carica” il signorino è stato sospeso dal Prefetto ed ora la funzione è svolta dal vice sindaco

  2. Leo ha detto:

    auguri ai pontecorvesi!

  3. che guevara ha detto:

    Ipse dixit:
    “…per cui Roscia, incurante delle condanne, degli arresti, delle magre figure, delle mancate promesse di voti fatte ad “amici”, è rimasto in carica come pilota di rally…(forse)…”

  4. mxxxx ha detto:

    quello che non riesco a spiegarmi è come una persona condannata dal PM in primo grado a 6 anni (quando la pubblica accusa ne aveva chiesti 4….) abbia ancora la faccia tosta di dichiararsi “innocente”; non mi spiego come mai, visto che oltre ai 6 anni di carcere la condanna contemplava l’interdizione perpetua dagli uffici pubblici, roscia metta ancora piede nel comune di pontecorvo; non mi spiego come mai il prefetto non ha ancora sciolto la giunta comunale, fedele maggioranza dell’ex primo cittadino (secondo voi roscia è l’unico artefice di tutte le malefatte???? ma siamo seri…).
    Tuttavia, sono abbastanza fiducioso…. Per il processo colicci ha preso 6 anni in primo grado nonostante gli elementi probatori dell’accusa non vedevano il coinvolgimento diretto del condannato.
    A breve dovrà affrontare il cosiddetto “processo lombardi” in cui la difesa di roscia dovrà confutare un castello accusatorio forte di un intercettazione ambientale in cui l’ex primo cittadino chiede **********

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *