Immigrazione clandestina, Moretti esce dal carcere

26 giugno 2009 0 Di redazione

Pasquale Moretti, ex sindaco di Esperia, esce dal Carcere. Dopo alcuni mesi di reclusione nell’istituto di pena di Frosione, il 65enne torna a casa. Il Gip del tribunale ciociaro ha accolto la richiesta di alleggerimento della misura cautelare avanzata dagli avvocati difensori Nicola Ottaviani e Roberto Molle trasformando la detenzione in carcere con gli arresti domiciliari. L’uomo è accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Gli investigatori ritengono che producesse finta documentazione per permettere a nordafricani di ottenere il permesso di soggiorno.