Intimidazioni all’avvocato penalista con manifesto funebre

26 giugno 2009 0 Di redazione

Atto intimidatorio indirizzato ad un noto penalista di Cassino. Nel corso della notte tra mecoledì e giovedì, i vetri della sua auto sono stati frantumati da ignoti che gli hanno gettato all’interno della vettura un manifesto funebre staccato da un muro di Piedimonte San germano. I carabinieri che indagano sul caso pare abbiano scartato l’ipotesi di collegamenti tra il legale ed il morto. L’avvocato interessato dalla preoccupante circostanza è spesso impegnato in processi particolarmente delicati che riguardano camorra ed organizzazioni criminali, ma anche criminalità spicciola del cassinate.