Sconta la pena in carcere e muore a casa. Si ipotizza l’overdose

21 giugno 2009 0 Di redazione

Un uomo di 36 anni è stato trovato morto, questa mattina alle 10.30 nella sua casa nel quartiere di San Bartolomeo a Cassino. I parenti hanno rinvenuto la salma riversa in terra ed hanno chiamato un’ambulanza. All’arrivo degli operatori del 1118, però, non c’era più nulla da fare: l’uomo era morto. Per questo sono stati chiamati i carabinieri della compagnia di Cassino che hanno ispezionato l’alloggio trovando elementi riconducibili all’uso di sostanze stupefacenti. La salma di G. A., quindi, è stata trasportata nell’obitorio dell’ospedale di Cassino per l’ispezione cadaverica.