Si fingono poveri per non pagare il tiket

12 giugno 2009 0 Di redazione

Aevano truffato il sistema sanitario nazionale fingendosi poveri e per questo, 80 persone sono state denunciati dalla guardia di Finanza di Fiuggi. Dopo 6 mesi di indagini e una montagna di documenti analizzati le fiamme gialle hanno denunciato alla Procura di Frosinone 80 persone responsabili di aver presentato alle strutture sanitarie dichiarazioni attestanti falsamente di essere in possesso dei requisiti di legge previsti per ottenere le esenzioni sui tickets. Un dato preoccupante secondo le indagini svolte dai finanzieri in quanto le persone denunciate alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Frosinone, per i reati di “Truffa” e “Falso ideologico” ai danni del Servizio Sanitario Nazionale sono 80, su 400 che avevano richiesto l’esenzione per la spesa sanitaria. L’indagine sviluppatasi nell’ambito dell’ attività istituzionale d’iniziativa, dei militari della G. di F. di Fiuggi, coordinati dal Tenente Milone, si è incentrata sul settore “Tutela della Spesa Pubblica” con particolare riferimento, a quella posta a carico del Servizio Sanitario Nazionale. Si è trattato di individuare e verificare la posizione reddituale dei nuclei familiari dei soggetti beneficiari di prestazioni sociali agevolate e, segnatamente, di coloro che hanno richiesto ed ottenuto l’esenzione dalla partecipazione alla spesa Sanitaria per motivi di reddito ( cosiddetta “esenzione ticket”), appartenenti alla ASL Distretto Sanitario B, residenti nel comune di Alatri. Dal vaglio dei dati e degli elementi acquisiti sono emerse le situazioni di irregolarità poste in essere dai soggetti denunciati, i quali hanno attestato falsamente di trovarsi nelle condizioni reddituali per usufruire dell’esenzione dal pagamento dei tickets sulle prestazioni sanitarie. Il danno quantificato nei confronti del Servizio Sanitario Nazionale è di diverse migliaia di Euro e le fiamme gialle hanno rilevato, che tra i soggetti denunciati figurano anche persone appartenenti a classi sociali aventi un reddito elevato.