Tutto pronto per l’udienza generale della Diocesi in Vaticano

7 giugno 2009 0 Di redazione

Sabato 6 giungo, nel corso di una conferenza stampa, il Padre Abate Dom Pietro Vittorelli ha illustrato agli organi di informazione il viaggio a Roma che la nostra Diocesi compirà mercoledì 17 giugno per partecipare alla Udienza generale del Santo Padre Benedetto XVI. L’Abate Vittorelli aveva subito fatto richiesta di poter partecipare all’Udienza generale del 17, per il bisogno di esprimere il grazie corale della Diocesi per la memorabile Visita pastorale del Santo Padre Benedetto XVI, che ha onorato la nostra città e tutto il territorio e che, a suo stesso dire, è rimasto particolarmente contento. La richiesta è stata accolta, così la nostra Diocesi sarà presente in piazza S. Pietro. Inoltre, ha detto Mons. Vittorelli, prima dell’Udienza avremo il privilegio, grazie al Card. Angelo Comastri, Vicario Generale di Sua Santità per la Città del Vaticano e Presidente della Fabbrica di San Pietro, di poter celebrare alle ore 8,00 la S. Messa in S. Pietro, nel cuore della cristianità, sulla tomba del Santo, poi saremo in piazza S. Pietro.
Per quanto riguarda l’organizzazione, ha spiegato Mons. Fortunato Tamburrini, Vicario generale diocesano, saranno principalmente le parrocchie, ma anche associazioni e movimenti, ad organizzare i pullman e a prendere le prenotazioni di chi lo desideri, e di tutte le forze vive che hanno contribuito, con un lavoro magari silenzioso ma concreto, alla buona riuscita dell’evento. Dopo l’Udienza, i vari gruppi seguiranno autonomamente ognuno il proprio programma, ma poiché siamo ormai vicini alla conclusione dell’Anno Paolino, molti saranno i gruppi che, per completare la giornata, si recheranno in pellegrinaggio a S. Paolo Fuori le Mura a pregare sulla tomba di S. Paolo.