6 piante di marijuana vicino casa, arrestato 52enne

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. l'italia dei ridicoli ha detto:

    io sono allibito…premessa, non fumo per via di una fortissima asma cronica nemmeno sigarette.
    a parte il fatto che già la faccia dei due carabinieri è tutto dire, è tutto dire da chi siamo controllati e “molestati”. Si, molestati: chi si arroga il diritto di entrarmi in casa quando non dò fastidio a nessuno, il reato va valutato in base al nocumento che si può arrecare ad altri non solo su sopetti di attività future. Figurati quello voleva farsi due canne di erba sua senza pagare i veri delinquenti che stanno fuori.
    come gli albanesi violentano, rapinano e uccidono e dopo 2 giorni stanno in giro e quello nn si può coltivare una pianta?ma siamo scemi.Tanzi manda sul lastrico mezza popolazione dei risparmiatori e dove sta? A casa sua…
    ma scherziamo, siamo governati da pregiudicati per truffa aggravata contro lo stato, ci tengo a sottolinearlo, e i carabinieri che fanno? ti entrano in casa perchè coltivi una PIANTA!!! dicono per il bene della salute: e le sigarette, e l’alcool?
    PROVATE AD IMMAGINARE SE PER COMBATTERE L’ALCOOLISMO METTESSERO FUORI LEGGE LA VITE (ndr per i carabinieri: la vite in questo caso è una pianta non quella che si gira).

    saluti…per favore, se potete, andatevene dall’italia.

    • redazione ha detto:

      Pubblichiamo il commento ma non lo condividiamo. Coltivare piante di marjuana nella proipria abitazione non significa farlo solo per il proprio utilizzo. Troppo spesso gli “agricoltori” vendono il fumo a amicio o conoscenti. Poi ci sono leggi che possono essere condivise o meno, ma in quanto leggi vanno applicate. Se è vero che purtroppo ci sono anche altri reati che restano impuniti, non è motiuvo per far passare illegalità che sembrerebbero meno gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *