La Fabbrica dei Talenti inizia la “produzione”

2 luglio 2009 0 Di redazione

Importante traguardo raggiunto per la Fondazione ‘Fabrica dei Talenti’, che a meno di un anno dalla sua costituzione, ha ottenuto il riconoscimento della personalità giuridica e la relativa iscrizione al registro delle persone giuridiche presso la Prefettura di Frosinone.
La comunicazione ufficiale è arrivata proprio nei giorni scorsi ed è stata accolta con grande entusiasmo e soddisfazione sia dal Presidente della Fondazione, Arnaldo Zeppieri, che dal Presidente del Comitato Tecnico Scientifico Gianpiero Canestraro.
Tale iscrizione è di particolare rilevanza in quanto darà alla Fondazione la possibilità di poter beneficiare del versamento volontario del 5 per mille da parte dei contribuenti in occasione della dichiarazione dei redditi del prossimo anno.
La missione della Fondazione è quella di contribuire alla formazione della classe dirigente del territorio, valorizzando la creatività, il talento ed il merito dei giovani, che attualmente, purtroppo, per vedere riconoscere le proprie capacità sono spesso costretti a lasciare la terra natale.
A questo progetto hanno aderito aziende, grandi e piccole del territorio, Enti preposti allo sviluppo del territorio e alla formazione come l’Università di Cassino Centri di Eccellenza quali l’Accademia delle Belle Arti e Conservatorio di Musica.
La Fondazione ha già assegnato nel mese di febbraio scorso le prime cinque borse di studio ad altrettanti ragazzi che si preparano quindi a frequentare dei master di formazione ai quali seguiranno degli stages all’estero grazie al tutoraggio di imprenditori ciociari che si sono affermati nel mondo.
Il secondo bando per l’assegnazione di nuove borse di studio, inoltre, è ormai praticamente pronto e verrà pubblicato nelle prossime settimane.
“Con la Fondazione “Fabrica dei Talenti”’ – dichiara il Presidente dell’Ente Arnaldo Zeppieri – vogliamo rilanciare la nostra provincia attraverso i giovani, che rappresentano la vera forza per il nostro futuro. E’ per questo motivo che colgo l’occasione per invitare tutti gli Enti, le Associazioni, le Aziende a supportare questa iniziativa e dare così ai giovani del territorio una opportunità concreta per crescere professionalmente e dare il loro fondamentale apporto a questa terra”.